Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Comicita' al Teatro di Ostra

Ostra AN, Italia
Google+

Un finesettimana all'insegna della comicità vi attende ad Ostra il 16 e 17 febbraio 2013, sul palcoscenico del Teatro Comunale “La Vittoria”.

A seguito della fine dei festeggiamenti carnevaleschi, riparte la programmazione teatrale in due date.

Sabato 16 febbraio alle ore 21.15 sale sul palco la Compagnia Teatrale “La Rama” di Monte San Vito, forte di quasi trent’anni di attività e con un pubblico sempre più numeroso al seguito. In scena andrà “L’apparenza inganna”, una commedia brillante in due atti, diretta da Franco e Walter Salvadori, che ci trasporta negli anni Sessanta, quando Lisetta s’innamora di un ragazzo, appartenente ad un ceto sociale inferiore al proprio, con grande disappunto dei genitori. Bugie e sotterfugi danno vita ad una fitta serie di situazioni tragicomiche, che coinvolgono anche i vicini, un’amica dispensatrice di consigli e un dottore non proprio… dottore.

Domenica 17, alle ore 17.00, la Compagnia Teatrale “San Gaspare del Bufalo” di Ancona propone una divertente commedia tratta da un notissimo testo di Eduardo De Filippo, per la regia di Luciana Loccioni.  “Non ti pago” racconta la storia di don Ferdinando Quagliuolo, gestore di un botteghino del lotto, che gioca con accanimento, ma non indovina mai un numero vincente.
Al contrario, il suo impiegato Mario Bertolini, interpretando casualità e sogni, vince sempre; anzi, un bel giorno, gli capita perfino di vincere una ricca quaterna, datagli in sogno proprio dal defunto padre del suo datore di lavoro… Un mondo chiassoso, ricco di credenze popolari, litigi e contrasti, fino alla felice conclusione finale.   
e.

Veniteci a trovare
dal 16 al 17 febbraio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: