Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Jobs act, una vita da precario

Teatro Eliseo Via Nazionale 183, Roma, Italia
Google+

Cosa non va del Jobs act di Renzi? Cosa si dovrebbe fare, invece, per dare prospettiva, diritti, dignità al mondo del lavoro?
Se ne discuterà mercoledì 16 aprile in un’iniziativa organizzata dal settimanale left.
Come sempre left prova a ricucire gli strappi - perseguiti a dire il vero con innegabile determinazione - tra i partiti, le istituzioni e la società. Il 16 aprile alle ore 20 al teatro Eliseo si incontreranno esponenti del mondo del lavoro e della politica.

Michele De Palma, responsabile auto della Fiom Cgil

Francesco Sinopoli, segretario nazionale dell’Flc

Ilaria Lani, per anni responsabile delle politiche giovanili della Cgil e curatrice del volume Organizziamoci Rivista, una delle più interessanti riflessioni sulla trasformazione del sindacato.
Peppe Allegri, ricercatore del “Quinto Stato”

I quattro sindacalisti e attivisti dialogheranno con tre rappresentanti della sinistra "politica":
Titti Di Salvo, deputata di Sel
Giuseppe Civati, deputato Pd
Stefano Fassina, deputato Pd.
A introdurre il dibattito sarà l’editorialista di left Andrea Ranieri

Veniteci a trovare
il 16 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: