Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Trenotrekkingferroviario

Salerno SA, Italia
Google+

Appuntamento escursionistico lungo una delle più spettacolari ferrovie italiane non più in uso: è il “trenotrekkingferroviario” sulla “Sicignano-Lagonegro” (quest’anno sul percorso Petina-Auletta-Lontrano) realizzato, come sempre, dalla Sezione di Salerno del Club Alpino Italiano che fin dal 1995 organizza escursioni lungo questa tratta ferroviaria “temporaneamente chiusa all’esercizio” ormai dal lontano 1987.

Per quanti riusciranno a prenotarsi tempestivamente (entro venerdì 22 febbraio) il programma di domenica 3 marzo - in occasione della Sesta Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate (www.ferroviedimenticate.it) - si preannuncia ricco e accattivante.

L’appuntamento è alle ore 9,15 alla stazione ferroviaria di Salerno, da dove si partirà alle 9,42 alla volta di Sicignano degli Alburni lungo la linea per Potenza. A tutti gli escursionisti verranno serviti deliziosi dolci artigianali... e non solo. Ai sostenitori dell’iniziativa si è affiancato anche quest’anno il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, che distribuirà proprie pubblicazioni a tutti i viaggiatori ed offrirà la bellissima T-Shirt del Parco ai primi 20 giovani under 20 che si saranno iscritti all’evento.

Dalla stazione di Sicignano degli Alburni, a bordo di pullman gli escursionisti raggiungeranno in meno di mezz'ora la stazione ferroviaria di Petina, dove troveranno la calda accoglienza delle Amministrazioni locali – le Comunità Montane “Alburni” e “Tanagro - Alto e Medio Sele”, ed i Comuni di Petina, Auletta e Pertosa – che stanno collaborando per la migliore riuscita della manifestazione, ivi compresa la pulizia della sede ferroviaria. Alle 11,45 partirà il favoloso trekking ferroviario di circa tre ore e mezzo lungo i 6,6 chilometri di strada ferrata dalla stazione di Petina (al km 11 905) al viadotto Lontrano (al km 18 500) che con trenta arcate in curva abbraccia l’omonima valle: sarà tutto un susseguirsi di emozioni, con passaggi in galleria – a cominciare da subito con la “Massa”, di 905 m - e spettacolari ponti mozzafiato.

Pur non essendoci particolari difficoltà (T, Turistico) - tanto da suggerire la presenza anche dei ragazzi - è d’obbligo la dotazione personale di idoneo abbigliamento da trekking in montagna e di una torcia a pile, mentre sono vivamente consigliati i bastoncini ed i guanti a protezione delle mani. Dalla Valle del Lontrano (che si percorrerà a piedi per circa un chilometro) con un servizio di bus navetta gli escursionisti giunti in treno da Salerno raggiungeranno Pertosa, dove potranno ampiamente ricaricarsi in trattoria con un ricco piatto di pasta e fagioli accompagnato da bruschetta e vino a volontà!

A seguire - sempre per quanti avranno viaggiato in tr

Veniteci a trovare
il 3 marzo 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: