Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Sagra degli IN... Eccellenze enogastronomiche, arte e cultura di Langa a Cossano Belbo

Cossano Belbo CN, Italia
Google+

Eccellenze enogastronomiche, arte e cultura di Langaa Cossano Belbo (CN).

Cossano Belbo è un piccolo paesino situato al centro della Valle Belbo, nella bassa Langa a circa 30 Km da Alba e da Asti nella parte sud orientale del Piemonte ed è uno dei 250 Comuni della Provincia di Cuneo.

L'inziativa e il coraggio del comune e della Pro loco, la buona volontà e l'orgoglio dei suoi abitanti fanno si che il terzo week end di maggio sia dedicato ai suoi prodotti tipici, alle manifatture di Langa oltre che all'artigianato enogastronomico. Tajarin, ravioli al plin, salamin, trifolin, farina del Mulin, Furmentin e Bon vin, sono le proposte enogastronomiche d'autore che hanno reso celebre il piccolo Paese di Langa.

La curiosa e frequente desinenza "in" dei suoi prodotti tipici e del noto pittore locale Francesco Bo (ma in piena coerenza con l'intento dell'iniziativa è meglio conosciuto col soprannome Cichinin) ha ispirato il nome di una sagra che di anno in anno si consolida per qualità e livello di offerta. Il numero sempre crescente di visitatori, composto da persone incuriosite e neofite, ma anche da affezionati ospiti del caratteristico paesino, premia ogni anno la fatica e l'impegno degli organizzatori.

L'ottima riuscita della manifestazione, infatti, è conseguenza dell'impegno delle Borgate del Paese e dalle Aziende cossanesi che, rispettivamente, preparano prelibati piatti tipici e vini da degustare durante la giornata. Grandi sforzi sono stati fatti anche dalle amministrazioni comunali che negli ultimi anni hanno investito ingenti somme per finanziare opere di abbellimento del paese e del territorio circostante. Cossano Belbo, conosciuto ai più grazie alle citazioni nelle opere di Pavese e Fenoglio, merita di crescere a livello turistico sia per l'incredibile bellezza del paesaggio che per la ricchezza enogastronomica.

La principale risorsa del Paese è la coltivazione della vite, in particolare del Moscato d'Asti (Cossano Belbo è infatti compreso nei 52 Comuni appartenenti alla zona tipica di produzione del Moscato d'Asti "DOCG") oltre che del Furmentin (per non privarci della desinenza tipica) e del Dolcetto. A Cossano Belbo sono offerte tutto l'anno le eccellenze stagionali locali: tajarin e agnolotti al plin in particolar modo e le specialità dolciarie: amaretti, torte di nocciola, ma anche i tipici trifulin...

Nell'ombra del settore vitivinicolo, il settore enomeccanico ha conosciuto in questi ultimi anni una forte espansione: sono presenti aziende specializzate nella fornitura di impianti e di macchinari per la lavorazione delle uve, l'imbottigliamento e il confezionamento di vini e dei prodotti alimentari.

L'operosità della gente si riconosce nella conduzione intelligente ed appassionata di aziende agricole, di imprese artigianali e commerciali, di cooperative, ma anche da industrie sia vinicole sia meccaniche, il tutto a testimonianza di un felice connubio tra tradizione, rispetto del territorio e dei suoi prodotti ed un elevato livello tecnologico. Non mancano gli aspetti storici legati a questo paese. Nel Medioevo l'antico borgo di Coxanum era al centro di un percorso obbligato nel commercio di panni e di tessuti pregiati tra i territori oltremontani e il marchesato di Genova.All'inizio del mese di marzo del 1274 i mercanti astigiani inviarono verso la Riviera venti "troselli" di panno francese e venti fasci di tela, caricati ognuno su una bestia da soma.

I Marchesi Manfredi e Giacomo di Busca aggredirono, a Cossano Belbo, il convoglio diretto a Genova, sequestrarono la merce e rimandarono i mercanti a piedi ad Asti. Il rifiuto di Busca alla richiesta di restituzione,scatenò, la sera del 24 marzo 1274, una sanguinosa battaglia tra 10000 fanti astigiani e l'esercito degli Angioini.

Descrizione programma: Sabato 17 maggio 2014 Ore 18,30 in...CANTESIMI DI SAPORI La pizza secondo "Bonci": la farina del Mulin incontra l'arte del pane e della pizza di Gabriele Bonci. Prenotazioni on line: www.prolococossanobelbo.it/inscriviti.html Ore 19,00 CENA ITINERANTE in TAVOLA Piatti della tradizione langarola e vini tipici d'eccellenza. Ore21,00 COSSANO IN..3D Spettacolari videoproiezioni sui muri di Cossano realizzati dal motion designer Andrea Bisconti “Dal furto dei troselli, ai dipinti di Cichinin”.

Ore 23,30 FUOCHI D’ARTIFICIO IN.. musica Un fiume di note e sfavillanti colori attraverserà il paese immergendovi in uno spettacolo indimenticabile.

Per tutta la serata i “Barbarian Pipe Band” Invadono le vie di Cossano con i loro ritmi travolgenti.

Domenica 18 maggio 2014 Per tutta la giornata i Fratelli Ochner presentano PASSATO DI CLOWN: un omaggio al vecchio circo Personaggi stralunati, domatori strampalati, ballerine che compiono acrobazie aeree, pupazzi, giocolieri ed equilibristi si avvicendano sulla scena. Ore 9,00 COSSANO IN..VESPA Raduno enoturistica di scooter anni ‘60.

Ore 12,00 PRANZO ITINERANTE NELLE LOCANDE in Piatti della tradizione langarola e vini tipici d'eccellenza.
Ore 14,00 SBANDIERATORI in... COSTUME Esibizione del gruppo sbandieratori del Borgo Moretta di Alba.
Ore 15,30 DELLA FALCONERIA Mirabili evoluzioni di aquile e falchi, lanciati su esche meccaniche e animate... con la partecipazione del pubblico.
Ore 16,30 CORSA DEI PATin Una gara di "atleti" con fantastiche ciabatte da corsa. Sabato e Domenica IN..CANTESIMI MEDIEVALI In un vero accampamento medievale le compagnie del Cigno e dell’Arceria Bianca e la Lancia di San Michele coinvolgeranno il pubblico e si esibiranno in gare di tiro con l’arco e duelli all’arma bianca. SHOPP IN’ …COSSANO.

Passeggiata tra sapori tradizionali, prodotti tipici e oggetti di artigianato IN..MUSICA E GIOCO Artisti di strada, trucca bimbi e gruppi folcloristici IN..TENSAMENTE vent’anni dopo Emozioni fotografiche tra alluvione e ricostruzione a cura di Renato Olivieri CONCORSO FOTOGRAFICO A TEMA "Shoot in'..." Vinci un weekend in Langa.

Veniteci a trovare
dal 17 al 18 maggio 2014

Info

sagra@prolococossanobelbo.it
014188125

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: