Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Salvezza Reggina Vs Ternana ! Impossible is Nothing

Stadio Oreste Granillo Via Stadio, Reggio Calabria RC, Italia
Google+

RIUSCIREMO IL 30 MAGGIO A SALVARCI ?!

INTERVISTA A FOTI DI RNP :

Malauguratamente dovesse concretizzarsi la retrocessione, la Reggina si iscriverà al campionato di Lega Pro?

“Non riesco a comprendere quali siano le conoscenze di chi afferma che la Reggina non si iscriverà al prossimo campionato. Ripeto, la Reggina è una società viva, le cui difficoltà rappresentano solo quelle del paese e del calcio italiano in generale. Ma alla fine riusciremo a risollevarci, così come abbiamo sempre fatto. Io ancora credo nella Serie B, ma la Reggina anche in caso di Lega Pro riuscirà a ripartire. Capisco il momento di sconforto, dove si vede tutto nero, ma la Reggina ha una sua capacità ed una sua forza per continuare, anche perché ha onorato sempre gli impegni. Stiamo vivendo un momento particolare, cerchiamo di superarlo come sempre abbiamo fatto”.


Un eventuale abbandono alla serie B, lo considererebbe un avvenimento tragico o un incidente i percorso?

“Un incedente di percorso, le tragedie invece portano alla morte. Siamo una società viva, realista e che pensa positivo, anche perché il pessimismo non ci appartiene. Le difficoltà ci sono, specie in un anno particolare. Sono rammaricato, ci rifletto e non mi so spiegare cosa non abbia funzionato, visto che eravamo partiti con obiettivi diversi per regalare gioie al popolo amaranto. In estate, con un pizzico di presunzione, avevamo creduto di aver costruito un buon organico, supportati anche dai commenti degli addetti ai lavori. Le lacune che sono emerse, credo siano state soprattutto mentali. I soli 14 punti conquistati nel girone d'andata, ci hanno messo in seria difficoltà. Purtroppo, dopo aver ricompattato l’ambiente, anche in questa gestione (chiaro il riferimento al duo Gagliardi/Zanin, ndr), sono venuti meno i risultati, specialmente al Granillo. Poi ci sono stati anche i fattori esterni, vedi l'ambiente che non ci ha supportato quando sembrava avessimo dato una svolta, ma questo forse è avvenuto anche per colpa nostra. A proposito di fattori esterni, non dimentichiamo i deferimenti: quello scaturito dal fatto che io, anche se inibito, abbia parlato direttamente con due tecnici, lo trovo veramente assurdo”.

intervista Completa su : http://www.reggionelpallone.it/component/content/article/24-slide/48680-foti

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: