Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Festa Grossa a Montevettolini

Montevettolini PT, Italia
Google+

Montevettolini festeggia la Pasqua 2013: dal 29 marzo al 1 aprile un ricco calendario di appuntamenti tra religiosità, tradizione e gusto.

L’antico borgo di Montevettolini, addobbato a festa, vivrà  uno dei momenti più suggestivi ed emozionanti della propria storia, rinnovando la secolare tradizione della Festa Grossa. Un appuntamento che il borgo non ha mai abbandonato e che si è tenuto regolarmente anche durante la guerra.

La Festa Grossa ha cadenza triennale ed è intitolata al prezioso Crocifisso ligneo del XIV secolo, forse proveniente dalla pieve di S. Lorenzo a Vaiano, oggi conservato nella pieve dei Santi Michele Arcangelo e Lorenzo Martire di Montevettolini.

La Festa Grossa si articola in due tempi distinti: la rievocazione della passione e morte di Cristo, che si svolge il Venerdì Santo e la processione del ringraziamento che da alcune edizioni si tiene il Lunedì dell’Angelo.

Il Venerdì Santo, all’imbrunire,  numerose persone vestite in costume romano, con scudi e lance a piedi e a cavallo, e molte donne e uomini, anch’essi in costume dell’epoca, si riuniscono in un imponente corteo che, in armonia con l’ambiente antico del luogo, attraverso una serie di quadri, fondati teologicamente e storicmente sul Vangelo, narrano la salita al Calvario.

Venerdì 29 marzo 2013, alle ore 17,00 cominciano le celebrazioni religiose ed alle 18,00  ha inizio la solenne processione aperta dalla Croce della Passione scortata da cavalieri romani, seguono la fanteria e la cavalleria romana quindi il Longino, cioè il soldato romano che trafisse il corpo di Cristo in croce. I quadri successivi presentano Gesù scortato dai soldati ed il Cireneo che porta la croce cui segue Giuda che conta i denari. Tutti sono seguiti da un gran popolo di ebrei.

A chiudere il corteo la statua di Gesù morto, che dagli anni Trenta ha sostituito il Crocifisso, che attualmente viene condotto in processione solo per il ringraziamento, le Tre Marie e la Filarmonica Tonini di Montevettolini.

Un appuntamento da non perdere, insieme alla festa del Ringraziamento del Lunedì dell’Angelo, il 1° aprile, per vivere appieno il clima della settimana Santa in un luogo affascinante ricco di storia e di tradizioni adagiato nel dolce paesaggio delle colline toscane.

Per la festa dei doni, o del Ringraziamento, nel primo Novecento, veniva portato in processione un grande ombrello cui erano appesi, fermati con spilli da balia, i soldi raccolti; oggi viene esposto solo un cartello con scritta la cifra raccolta.

Si occupano della raccolta dei doni le donne e alcuni uomini che girano tutta la parrocchia e le aree limitrofe. Attualmente sono raccolti due soli doni: quello di paese (Montevettolini) e quello di Pozzarello mentre nel Novecento i doni erano 5 offerti da Montevettolini, Pozzarello, Vergin Chiusa,

Veniteci a trovare
dal 29 marzo al 1 aprile 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: