Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Zeppole di San Giuseppe

Campania, Italia
Google+

Tutto il gusto della Campania in un bigne': in occasione dei festeggiamenti legati a San Giuseppe potrete gustare in Campania le buonissime zeppole, un dolce la cui ricetta affonda le sue radici nella notte dei tempi e che conserva ancora la fraganza delle cose genuine e naturali!

"Questa zeppola dolce, squisita
da gustare in un giorno di festa
rende un poco migliore la vita:
la magia quotidiana è anche questa.
È un miracolo lieve, leggero;
una semplice, morbida cosa,
che anche al giorno più cupo e nero
dà una piccola mano di rosa."

Ecco le poche righe con cui è possibile racchiudere tutto il gusto e il sapore delle Zeppole di San Giuseppe, il tipico dolce campano che raccoglie nel piccolo spazio di un bignè tenerezza, gusto e dolcezza!

La leggenda
La leggenda delle Zeppole di San Giuseppe, così come narrata in questa filastrocca che si tramanda da decenni, ‘scomoda’ la Sacra Famiglia, rappresentata come un semplice e unito gruppo familiare in cui un San Giuseppe dolce e premuroso chiede alla sposa Maria di preparare un dolce per la sua festa. La santa donna, timorosa di ripetere il fallimentare esperimento culinario del precedente anno si cimenta in una nuova ricetta, sfornando delle zeppole così morbide, tenere e gustose, da far sospettare San Giuseppe dell'intervento del figlio Gesù, ricorso ad un miracolo! Con semplicità, il piccolo Gesù risponde con le parole sopra riportate, sottolineando come 'miracolosa' ha volte, è la gioia che si sprigiona dalle piccole cose.

Il miracolo del quotidiano, le gioie semplici, sono il morbido 'impasto' della leggenda legata alle Zeppole Campane.
Un’altra leggenda più ‘storicizzata’ lega l’origine delle zeppole all’antica Roma: il 17 marzo infatti era la data in cui si celebravano le Liberalità, cioè le solenni festività religiose in onore delle divinità del vino e del grano, Bacco e Sileno. Per celebrare quest’ultimo si cuocevano delle frittelle di frumento, antesignane della moderna zeppola.

Le varietà di Zeppola
La zeppola di San Giuseppe, quali che siano le sue origini, appartiene ad una famiglia di dolci di cui rappresenta l’ultima arrivata.
La più antica è la Zeppola Classica, a forma di ciambella, ottenuta da un impasto di farina acqua e sale da cui si ricavavano ciambelle poi fritte nell’olio caldo. L’aggiunta di cannella attribuisce un tocco esotico e piccante ad un dolce semplice e squisito.
Segue la Graffa, il cui nome deriva molto probabilmente dal Krapfen austriaco. La Graffa è una ciambella ricoperta di zucchero o cannella ammorbidita dall’uso delle patate. La Zeppola di San Giuseppe è inv

Veniteci a trovare
dal 15 al 31 marzo 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: