Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

La Fashion BLOGGER Cristina Lodi con Igor Timossi di Booksin portano a Genova LA MODA DEL #LIBROSOSP

Libreria Booksin Genova, Italia
Google+

La Fashion Blogger Cristina Lodi dell' ormai noto blog 2 Fashion Sisters, genovese di nascita ma da qualche anno residente nel Valdarno, pochi giorni fa ha fatto partire in Toscana la “catena del libro sospeso”.
Cristina l'aveva detto, voleva che questa moda arrivasse anche a Genova la sua città natale ed Igor Timossi, il nuovo libraio di BooksIn. Igor, all'Università ha studiato Filosofia e Lingue Orientali. Quando era solo un bambino già gli piaceva leggere libri di fantascienza. Poi si è appassionato ai noir e alla narrativa moderna, soprattutto quella americana.
Insomma con Cristina ha in comune l'amore per la lettura e per Genova la loro città.
Ogni cliente che entra in libreria trova un libro già pagato che lo aspetta, scelto dalla persona entrata prima di lui. Questa è la nuova moda virale che sta contagiando le librerie librerie italiane e che, dopo il caso di Polla e di Milano, della Toscana, coinvolta da Cristina, vede protagonista anche GENOVA.

I primi a lasciare un libro sospeso alla libreria BooksIn sono proprio Cristina e Igor. Igor ha trovato l’idea della fashion blogger arguta e interessante e insieme lanceranno l’iniziativa su Facebook , su Twitter e Istagram e su 2 Fashion Sisters con gli hashtag #librosospeso #2fashionsisters #BooksIn #Genova

Cristina ha voluto coinvolgere la sua città Genova pensando al nonno, noto professore genovese di storia dell'arte: " Ho imparato ad amare la lettura da mio nonno, una delle persone più importanti della mia vita. Con questa iniziativa mi sembra di ritrovare un po' di Lui nei libri che tanto amava e che regaleranno un sorriso e un' emozione a molte persone".

Se il donatore volesse sapere a chi andrà il libro sospeso, potrà chiedere alla libreria, di persona o per mail. Ma forse è meglio immaginare soltanto chi farà sorridere oppure provare a scoprirlo sui social tramite gli hastag e sperare che questa moda si diffonda.

Veniteci a trovare
il 14 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: