Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Proiezione di IL LORO NATALE e presentazione del libro NON MI AVRETE MAI di Gaetano di Vaio

Piccolo Apollo c/o I.T.I.S G.Galilei, via Nino Bixio 80b (angolo via Conte Verde) , Roma, Italia
Google+

Al termine della proiezione seguirà l’incontro con il regista e produttore GAETANO DI VAIO, il magistrato Vice Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, autore del libro per Einaudi, Storia di un giudice, FRANCESCO CASCINI e con ENRICO GHEZZI.

Il loro Natale racconta la vita delle donne dei detenuti nel carcere di Napoli. Il regista, nato e cresciuto in uno dei quartieri popolari in cui vivono le protagoniste, dà voce a Maddalena e Mariarca, Titina e Stefania, donne che non hanno un lavoro fisso, che ogni giorno combattono per andare avanti, che si occupano da sole della casa e dei figli, e hanno ancora un altro impegno: la cura dei parenti carcerati, sempre presenti anche se distanti. Le donne preparano il "pacco" da portare in carcere e rimediano i soldi da lasciare ai congiunti carcerati per i generi di prima necessità, cercando solidarietà da vicini e parenti, mentre si preparano ai faticosi colloqui settimanali. Mentre scorre il racconto delle loro vite, lo sguardo si allarga alle condizioni del carcere napoletano che, visto dall’esterno, appare come un amplificatore di dolore e malavita nel cuore della città. Ma queste storie di solitudine e di problemi raccontano anche un’enorme forza d’animo, facendo intravedere uno spiraglio di speranza per il futuro, proprio il giorno di Natale.

«Ho voluto fare questo film perché dentro di me è sempre fortissima l'esigenza di raccontare l'esperienza drammatica del carcere e di chi, anche non essendo detenuto, vive in stretto rapporto con questo universo. Il ricordo dei colloqui con mia madre nell’inferno di Poggioreale, del calvario che ogni settimana era costretta ad affrontare insieme alla mia giovane moglie e a nostro figlio piccolo, sono stati a lungo il mio tormento. Questo film rappresenta la possibilità di dare voce a un’umanità totalmente abbandonata a se stessa, troppo spesso dimenticata sia dalle istituzioni, che dalla cosiddetta società civile». [Gaetano Di Vaio]

regia Gaetano Di Vaio con Mariarca Di Vaio, Maddalena Sibilli aiuto regia Sergio Panariello soggetto e sceneggiatura Gaetano Di Vaio montaggio Giogiò Franchini musica Fabio Gargano produttori Gaetano Di Vaio, Pietro Pizzimento, Gianluca Curti produzione Figli del Bronx, Minerva Pictures distribuzione Minerva Pictures - 2010, Italia, 73'

Gaetano Di Vaio (Napoli, 1968) inizia la sua carriera come attore dal 2001 al 2005 nella compagnia teatrale di Peppe Lanzetta "I ragazzi del Bronx napoletano" e in quella di Alessandra Cutolo "I Liberanti". Nel 2003 fonda l'associazione culturale "Figli del Bronx" che in seguito diventa società di produzione. Nel 2005 produce e collabora alla sceneggiatura del lungometraggio Sotto la stessa luna di Carlo Luglio, in concorso al Festival di Locarno. Nel 2007 è ideatore, sceneggiatore e produttore di Napoli, Napoli, Napoli diretto da Abel Ferrara (Fuori Concorso alla Mostra di Venezia nel 2009). Di seguito produce, scrive e dirige, Il loro Natale, anche questo presentato al Lido nel 2010, nella sezione Controcampo Italiano. Nel 2011 produce Là-Bas - Educazione Criminale, per la regia di Guido Lombardi. Il film viene presentato in concorso alla Settimana della Critica di Venezia dove si aggiudica il Leone del Futuro (migliore Opera Prima Luigi De Laurentiis ) e il "Premio Kino" - (Premio del Pubblico della Settimana della Critica). Il film vince anche il premio "Flash Forward", Miglior Film in competizione al Festival di Busan in Corea del Sud. Nel 2012 produce, scrive e dirige Interdizione Perpetua, presentato al Festival di Roma, nella sezione fuori concorso "Prospettive Italia". L'anno seguente ancora al Festival di Roma è protagonista con due produzioni: il lungometraggio Take Five di Guido Lombardi e il documentario Ritratti Abusivi di Romano Montesarchio. Nel 2013 esce per Einaudi il romanzo autobiografico Non mi avrete mai, scritto con Guido Lombardi. Attualmente è impegnato alla regia del suo nuovo documentario Largo Baracche.


Ingresso riservato ai soci
(tessera mensile 7,00 € - sottoscrizione libera per ogni evento)

PROSSIMI APPUNTAMENTI
Giovedì 17 aprile ore 20.30:

BON SÉJOUR di Christian Lelong e Maria Silvia Bazzoli - Francia, Burkina-Faso, 2010, 82'

Uff Stampa Apollo 11:g.ghigi@apolloundici.it - 345 7330465

seguiteci su Twitter!

Veniteci a trovare
il 16 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: