Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

1° maggio 2014 - Gita a Cocullo per San Domenico e il mito dei serpari!

Free Spirits on Tour Via Pagliarelle, Torre del Greco NA, Italia
Google+

Prenotazione obbligatoria tramite il seguente link:
https://docs.google.com/forms/d/1dPynrd4s8Zj3lDVJbSvdvS_bZ1kAOe32RSe730JYUeE/viewform
----------------------------------------------------------
L’associazione “Free Spirits on Tour” (circolo ENDAS) è lieta di invitarvi ad una entusiasmante gita in autobus gran turismo, alla scoperta delle tradizioni della nostra terra! :-)

1° MAGGIO 2014 – GITA A COCULLO PER SAN DOMENICO E IL MITO DEI SERPARI

-O-O-O-O- Partenze da Torre del Greco, Napoli e Caserta; ulteriori fermate da valutare, contattateci ai numeri sotto -O-O-O-O-

Ogni anno a Cocullo, piccolo paesino in provincia dell’Aquila, si ripete una suggestiva festa in onore di San Domenico da Sora, unica nel suo genere, considerata tra le più importanti feste religiose e folkloristiche abruzzesi.

Durante il giorno della festa, a conclusione della santa messa, la statua di San Domenico (protettore contro la rabbia, il morso dei serpenti e il mal di denti), viene portata in processione adornata dai serpenti (per lo più innocui “cervoni”) raccolti per devozione nel mese precedente dagli abili serpari tra le montagne circostanti.

La tradizione dei serpari, secondo gli studiosi, si perderebbe nella notte dei tempi, trovando radici nel culto pagano della dea Angizia, il cui nome (dal latino “anguis”=serpente), già richiama il segreto degli antidoti contro gli animali velenosi e dell’arte di guarire utilizzando tali sieri.

San Domenico, vissuto intorno all’anno mille, è anche considerato protettore dei denti: i pellegrini giunti in occasione della festa, secondo una secolare tradizione, suonano la sua piccola campana utilizzando i soli denti (aiutandosi, oggi, con un fazzoletto per afferrare la catenella), garantendosi così la protezione del santo.

Durante la giornata si svolge anche il corteo delle popolane con i costumi tipici per l’offerta dei “ciambellani” (grandi ciambelle di pasta dolce, guarnite con i tradizionali confetti locali).

PROGRAMMA. Partenza giovedì 1° maggio in confortevole autobus gran turismo da Torre del Greco e Napoli alle ore 7:00 (fermata prevista a Caserta, ulteriori fermate da valutare, contattateci); arrivo a Cocullo, visita cittadina, partecipazione al corteo dei ciambellani e alla processione; scampagnata nello splendido scenario naturalistico (chi lo desidera può anche andare al ristorante); nel pomeriggio visita al piccolo museo sulla festa; partenza da Cocullo; rientro previsto alle ore 20:00.

COSTI. La quota di partecipazione è pari a 25 euro (include 5 euro per il rinnovo o la sottoscrizione della tessera associativa annuale); per i soci in regola con l’iscrizione, la quota è pari a 20 euro.

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE E PAGAMENTO. La prenotazione è obbligatoria tramite il seguente link, riceverete una mail contenente i dettagli per il pagamento: https://docs.google.com/forms/d/1dPynrd4s8Zj3lDVJbSvdvS_bZ1kAOe32RSe730JYUeE/viewform

INFORMAZIONI. Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile inviare una email a freespiritsontour@gmail.com o contattare Fabio (cell. 3392134001).

Veniteci a trovare
il 1 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: