Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Sole di Notte a Teatro

Napoli, Italia
Google+

Il Sole di Notte è l'opera di Romana Tripo di che andrà in scena a partire dal 7 fino al 17 marzo 2013 presso il Teatro Elicantropo di Napoli.

Ispirato a La fine del Titanic di Enzensberger, il testo della regista partenopea riporta in scena alcuni frammenti di ciò che accadde quella notte attraverso 4 personaggi che animano la scena: un capitano che ha sfidato il mare ed ha perso se stesso; una suora che non abita più dentro la propria vita; un emigrante che c'è l'ha fatta, Luigi Gatti, proprietario del lussuoso ristorante di prima classe a bordo del transatlantico, che non ama la sua donna e da cui, tuttavia, non riesce a separarsi.

Una donna che l'uomo ha preferito, mentre la nave affondava, chiudere a chiave nella lussuosa cabina di prima classe. Senza neanche darle la possibilità di salvarsi. E, poi, c'è Arturo, che porta il nome della prima stella del mattino.

Sono, in realtà, quattro esistenze non risolte, sommerse. Hanno tutti la stessa madre, e sono tutti figli di quest’epoca.
Il Titanic è solo l'antefatto, la prima parte della fine del mondo, causata dalla follia che accompagna l'uomo nella corsa verso il “progresso” e che la attraversa funesta. Nessuno è escluso dal destino della “disuguaglianza”, e non riuscire ad immaginare effetti enormi non sono coloro che li provocano.

Se il peggio accade, dunque, s'inceppano sia i perseguitati sia i persecutori.

Questa è una storia che racconta di un incaglio, il momento in cui non si è stati capaci di vedere l'attimo. Quello in cui si è chiamati a scegliere che tipo di persona essere.

Nessuno di loro ha capito che stava vivendo quell'attimo. Quell'attimo che quando lo afferri è già passato. Ed  è qui che inizia il Sole di Notte.

Veniteci a trovare
dal 7 al 17 marzo 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: