Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

A Vinissage gli artigiani del vino critico

Asti AT, Italia
Google+

A Vinissage gli artigiani del vino critico: 80 aziende, oltre 300 vini in degustazione. Dal 24 al 26 maggio con Vinissage Asti diventa la capitale del vino biologico e biodinamico.

Le storiche cantine di Palazzo Gazelli di Rosanna, nel cuore di Asti, saranno il palcoscenico di Vinissage, mercato dei vini biologici e biodinamici, in programma dal 24 al 26 Maggio.

L’evento, interamente dedicato ai vini provenienti da viticultura consapevole, offrirà ad operatori del settore, giornalisti e consumatori una full immersion in questo panorama enologico. 

Con le oltre 80 aziende  e 300 etichette in degustazione Vinissage si conferma anche quest’anno un appuntamento imperdibile per operatori ed appassionati.

Una nuova formula e una nuova prestigiosa sede e la volontà di Asti di essere città del vino a tutti gli effetti; nell'ambito della tradizione enologica e storico-culturale del Monferrato, le Cantine di Palazzo Gazelli di Rosanna costituiscono un elemento imprescindibile di identificazione della città e del suo territorio.

La manifestazione, giunta alla sua settima edizione, è organizzata anche quest'anno dal Comune di Asti in collaborazione con l’Associazione Officina Enoica.

Durante Vinissage sarà possibile assaggiare ed acquistare vini di aziende provenienti dalle migliori zone viticole italiane, ma soprattutto sarà possibile ascoltare i racconti dei vignaioli, dialogare e confrontarsi con loro per capire perché così tenacemente si fanno promotori di vini che sono un tutt’uno sia con le loro scelte di vita sia con la loro terra. 

Conoscendoli più da vicino ci si potrà rendere conto che il loro non è un semplice lavoro, è un modus vivendi, per vivere in simbiosi con la Natura e condividere il ciclo annuale della vite, assaporando l’alternarsi delle stagioni. Perché il vino è fatto di “uva e tempo”.

Un incontro con vignaioli, custodi attenti e attivi e poeti della terra, artigiani del vino che trasformano le uve in vino.

È l’artigianalità, comune a tutti i produttori che trasformano la materia preservando l'equilibrio e il benessere dell'ecosistema, che permette di cogliere le ricchezze che il territorio ci regala nel rispetto del processo “magico” che trasforma  l’uva in vino. 

Perché il vino è un gioco di sensi, un’emozione forte e poi... un ricordo.

"Asti e Vinissage – sottolinea Andrea Cerrato, Assessore al Turismo del Comune di Asti - hanno scelto di condividere e promuovere  l’esperienza di questi produttori che hanno fatto propria una filosofia che si ispira alla valorizzazione della cultura del territorio, alla difesa dell’ambiente e dei vitigni autoctoni. Vinissage vuole crescere, rinnovare la formula, e proporsi non solo come una mostra mercato ma come un appunta

Veniteci a trovare
dal 24 al 26 maggio 2013

Info

promoterr@comune.asti.it
0141/399526

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: