Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ROCK IN BLUE I LOVE FREAK @ CIRCOLINO

Il Circolino corso Marcello Prestinari 193, Vercelli VC, Italia
Google+

La performance di Sofia Buconi e Alessandra Mostacci (voce e piano) è formato da repertorio Rock e brani originali, con testi di Roberto “Freak” Antoni e musica di Alessandra Mostacci, Mozart, Alice Cooper, Creedence Clearwater Revival, Stevie Wonder, Beatles, Train, Skiantos, Dream Theater, Luigi Tenco, Shivaree arrangiati al pianoforte i modo Pianistico-sinfonico.
Prima del concerto proiezione di filmati e mostra fotografica del grande Roberto "Freak" Antoni.

Alessandra Mostacci

Pianista e compositrice

Figlia del pianista Luigi Mostacci, si è diplomata al Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna nel 1988 sotto la guida di Ernestina Argelli, e nel 1990 al Conservatorio Europeo di Parigi con Nadine Vercambre, perfezionandosi successivamente con Oxana Yablonskaya. Nel 1988 ha eseguito il Concerto per pianoforte e Orchestra di Poulenc al Teatro Comunale di Bologna con l’Orchestra del Teatro. Svolge un’intensa attività concertistica, come solista e in formazioni da Camera, in Italia e all’estero. Ha suonato per gli “Amici della Musica” di Arezzo, Bari, Bologna (in sedi prestigiose come la Sala “Bossi”, il Palazzo dei Congressi, l’Aula absidale di S. Lucia e in Piazza Maggiore per la commemorazione della Strage del 2 agosto 1980), Brindisi, Catania, Ferrara, Firenze, Foggia, al Circolo della stampa di Milano, Monza, Napoli, per il Teatro “Massimo” di Palermo, al Conservatorio e al Ridotto del Teatro “Valli” di Reggio Emilia, a Roma per “I Concerti del Tempietto”, Senigallia e Sirolo (Ancona), Taormina, Trieste, enezie, Vicenza; in Grecia (Atene e Salonicco), in Spagna (Barcellona, Guadalajara, Madrid, Tarragona, Valladolid), in Francia (Feigneis. Grenoble, Parigi), in Germania al Festival di Walklaiburg (due Concerti per pianoforte e Orchestra di Bach), Mannheim al Festival “Cross Over” e Heidelberg, in Unione Sovietica alla Cappella “Glinka” di S. Pietroburgo e a Tbilisi (un Concerto per pianoforte e Orchestra di Mozart), in Portogallo (Lisbona, Porto e per l’Università di Coimbra) e negli Stati Uniti al Festival di Tarrytown - NY. Nel 1999 e nel 2000 ha tenuto tournèe in Giappone. Ha registrato per la Radio Vaticana, per la Televisione Russa, Giapponese, Italiana (RAI TRE) e nel 2001 ha inciso un CD di Musica Contemporanea [cfr: “Compositori a Confronto”- Aliamusica records / 2002 Musa srl / Istituto Musicale A. Peri, Reggio Emilia, ottobre 2001, registrato dal vivo]. Nel Settembre 2004, insieme a Roberto “Freak” Antoni (Cantante e fondatore del Gruppo Rock "Skiantos"), ha realizzato un cd “sperimentale” di poesie originali e brani musicali contemporanei, dal titolo emblematico: “IRONIKONTEMPORANEO” e nel 2007 il secondo episodio (“IRONIKONTEMPORANEO DUE”), disco Tendenzialista, come il precedente. Con Roberto "Freak" Antoni ha suonato in Teatri importanti come il "Dal Verme" di Milano, di Forlì, della Fondazione S.Carlo di Modena, all'Auditorium di Roma ("Sala Sinopoli"). Nel dicembre 2008 ha inciso il cd "GerSwing" in duo pianistico a 4 mani con la pianista Gaia Pizzirani con brani di G.Gershwin, nel 2009 il cd Live di Stefano Ianne, "Mondovisioni", dove ha partecipa come esecutrice con l' Orchestra dei "Pomeriggi Musicali" di Milano e nel novembre 2009 esce il cd con Roberto Freak a Antoni dal titolo "balla la Pace" e nel 2011 il cd dal titolo "Dinamismi plastici" con la "Freak Antoni Band" e nel 2012 il cd “Però quasi” con Freak Antoni.

Sofia Buconi

voce

Sono stata selezionata a XFactor nel 2010.Sono impulsiva,non amo ragionare o mettere le mani avanti. Mi piace cadere di faccia. Mi piace lanciarmi senza preoccuparmi se all'atterraggio troverò spine o nuvole. La cosa più bella sarà cadere dopo la tensione di quel viaggio. Per potermi rialzare ovunque io sia. Non amo essere rinchiusa,ma amo rinchiudermi in tutto l'amore che provo ogni giorno. Adoro innamorarmi continuamente di tutto ciò che mi circonda. E finchè l'amore che provo non sarà completamente nelle mie mani o fuggito dal mio cuore non saprò darmi pace. Sono inquieta.Ma solo all'interno.Solo verso di me. Amo il brivido e le vibrazioni dell'attesa,ma ancora di più amo la martellata che arriva inevitabilmente alla fine del limbo. Amo la violenza delle emozioni. Amo tutto ciò che mi scuote. Amo scuotermi. Mi piace mettermi in discussione infinite volte e ogni volta cambiare. Mi piace vivere ogni attimo. Mi piace inciampare e rialzando la testa scoprire che quella era la strada sbagliata. Adoro frammentarmi. Adoro ricompormi. Adoro farlo fino a svanire. Fino a rendermi eterea per potermi vedere dall'alto,per osservarmi e comprendermi. Cambiare.Amo cambiare,ma sempre all'interno,di continuo. Adoro torturarmi per ammazzare il vuoto,per poi smettere.Sempre.E ritrovarmi ad ammirare in fondo a quel burrone il vuoto e la sua violenza. La violenza è vita. Adoro la vita,la MIA vita,adoro restare da sola con me stessa, perchè ho sempre qualcosa da dirmi. So bastarmi da sola,ma adoro cercare il prossimo passo per una nuova evoluzione. Adoro completarmi. Adoro vivere ogni istante con la persona che amo. Adoro la distanza e l'agonia,adoro il dubbio che mi lacera nell'incertezza del ritorno. Adoro il ritorno. Ma ancora di più la partenza. Adoro mutare i pensieri in segni,adoro agitarmi ogni volta rileggendo quelle parole sconosciute ma uscite dalla mia stessa penna. Mi piace il sollievo del calore,ma anche il brivido del freddo. Adoro guardare dai finestrini le vite degli altri che scorrono,senza mai lasciare la mano alla mia. Adoro tenermi per mano. Amo odiare tutto quello che amo, ma ancora di più amare tutto quello che odio. Perchè odio e amore sono collegati dagli stessi sintomi. E io amo leggermi dentro per trascrivere nel raziocinio. Affondare le mani nell'incontaminato, prenderne una sorsata e annegare tutte le volte. Ho lavorato con Freak Antoni e Alessandra Mostacci per 8 anni. Amo i miei maestri.

Ingresso libero con tessera Arci.

Veniteci a trovare
il 11 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: