Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"Dall'impotenza alla creatività" - Seminario-Incontro con Silvano Agosti @Csoa Pangea

C.S.O.A. Pangea Porto Torres Porto Torres SS, Italia
Google+

"Le gabbie che racchiudono gli esseri umani sono invisibili, per questo le loro sbarre risultano invalicabili”


15/16-17 aprile: Silvano Agosti, tre giorni in Kirghisia


Seminario | “Dall'impotenza alla creatività” |
"Le gabbie che racchiudono gli esseri umani sono invisibili, per questo le loro sbarre risultano invalicabili”

ore 18:00

Il seminario è un percorso che tende a rendere visibili le gabbie nelle quali ogni essere umano e’ attualmente prigioniero. la famiglia/ la scuola/ il lavoro/ l’informazione/ la convivenza attraverso una serie di filmati della durata di tre o quattro minuti, si esplorano tutte le possibilita’ che consentono di ritrovare prima il senso della liberta’, poi il bisogno di liberta’ e infine, augurabilmente, la liberta’ stessa.si tratta in sostanza di ritrovare la coscienza dell’immenso valore che l’essere umano, qualsiasi essere umano, porta in se’. si tratta di uscire da questo seminario con la fronte alta, nell’ orgoglio di essere o almeno di tornare ad essere il massimo capolavoro che la natura ha creato in cinque miliardi di anni.

15 Aprile - ore 21:00
_presentazione e proiezione film

N.P. - Il Segreto (1971)

Film realizzato nel 1970 con musiche di Nicola Piovani, nel quale il regista ha cercato di prevedere e di descrivere quello che sarebbe accaduto da allora fino al 2029 in questo Paese. Vedere per credere.

*Ingresso gratuito ai sindacalisti

16 Aprile - ore 21:00
_presentazione e proiezione film

D'amore si vive (1984)

Frutto di una ricerca fatta a Parma in 2 anni e di una scelta su un materiale molto ampio (46 persone interpellate) è un film documentario composto da 7 interviste sui temi della tenerezza, della sessualità, e dell'amore.

*Ingresso gratuito alle maestre

17 Aprile - ore 21:00
_presentazione e proiezione film

Uova di Garofano (1991)

Questo film è dedicato ai bambini che volevano vivere e sono morti durante le guerre.

*Ingresso gratuito ai mercanti d'armi


IBIOGRAFIA:
Nasce a Brescia il 23 Marzo. Si diploma all’Istituto Magistrale e parte giovanissimo per Londra. Vuole vedere la casa dove è nato Charlie Chaplin e in seguito scoprire il mondo.
Vive in Inghilterra, in Francia, in Germania svolgendo i lavori più umili e infine parte a piedi, come un pellegrino medioevale per visitare tutto il Medio Oriente e l’Africa del nord.
Si iscrive nel 1960 al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove si diploma nel 1962, vincendo con il cortometraggio “La veglia” il ciack d’oro che gli viene consegnato dal Presidente della Repubblica. A Mosca, nel 1963, si specializza sull’opera di Ejzenstejn.
Dopo aver lavorato con Marco Bellocchio alla sceneggiatura, i dialoghi, il montaggio de “I pugni in tasca”, nel 1967 esordisce con il lungometraggio “Il giardino delle delizie”, film che a sua volta si avvale delle musiche di Ennio Morricone. Il giardino delle delizie fu invitato all'Expo universale di Montreal come uno dei dieci migliori film prodotti nel mondo in quell'anno, nonostante la censura cui fu sottoposto in Italia. Negli anni della contestazione documenta i movimenti giovanili romani, poi raccolti nella videoantologia Riprendiamoci la vita. Dopo aver realizzato NP il segreto (1970), con Irene Papas e Francisco Rabal, convince Nicola Piovani a intraprendere la via di compositore del commento musicale cinematografico. È testimone della resistenza greca e nel 1973 realizza ad Atene Altri seguiranno, prodotto dalla televisione svedese che taglia il finale. Nel 1974 gira a Brescia un documentario sulla Strage di piazza della Loggia.

Nel 1975 dirige “Matti da slegare” con Marco Bellocchio, Sandro Petraglia e Stefano Rulli. Dal 1976 al 1978 è docente di montaggio al Centro Sperimentale di Cinematografia.
Il suo cinema Azzurro Scipioni, nel quartiere Prati, diviene un punto di riferimento per i film d’arte e per quello impegnato.

Nel 1983 termina “D’amore si vive”, personalissima ricerca sulla sensualità e i sentimenti in una Parma tutta speciale.

Come produttore, Agosti ha poi fondato la casa di produzione 11 marzo Cinematografica, cooperativa che produrrà tutti i suoi film, che vengono tutti invitati al festival internazionale di Venezia (Quartiere in concorso nel 1986).

Sul piano dell'attività letteraria, Agosti ha firmato diversi romanzi e testi di poesia.
Fanno parte della sua produzione: L'uomo proiettile (candidato al Premio Strega), Il cercatore di rugiada (candidato al Premio Strega), Uova di Garofano, La ragion pura, Il giudice, La Vittima, L'assassino, Il semplice oblio (candidato al Premio Strega), , Lettere dalla Kirghisia, Il ballo degli invisibili; la trilogia poetica Nuvole, Incanti, L'estro armonico; i racconti Chiaro di luna e i manuali Breviario di cinema, "Come realizzare un film senza denaro o per capirci meglio senza spendere neppure un euro".

Per la Rai ha realizzato la serie: 30 anni di oblio e 40 anni di oblio con i materiali da lui stesso girati nel decennio 1968 – 1978.

Attualmente lavora come proiezionista presso il cinema da lui gestito. Da tre anni ha fatto domanda ufficiale all'Unesco e alle Nazioni Unite chiedendo che l'Essere Umano venga proclamato Patrimonio dell'umanità.

Gioca e lavora a Roma.



PER INFO E PRENOTAZIONI

mail : exbocciodromo@gmail.com

facebook: Csoa Pangea PortoTorres

tel: Claudio 3409086716
Federico 3456124554"

Veniteci a trovare
il 17 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: