Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Trame in Circolo: "Caro amico ti scrivo"

La Filanda Via Pietro da Cernusco, 2, Cernusco sul Naviglio MI, Italia
Google+

Trame in Circolo: Venerdì 9 maggio, La Filanda, serata di canzoni e parole “epistolari” con il Festival delle Lettere e la musica di Isa+Davide Ronfetto.

Trame in Circolo In collaborazione con La Filanda di Cernusco e www.festivaldellelettere.it, venerdì 9 maggio alle ore 21, La Filanda, Via Pietro da Cernusco 2, Cernusco sul Naviglio presenta “Caro amico ti scrivo”, serata di canzoni e parole “epistolari” con le lettere più belle del Festival delle Lettere e la musica di Isa+Davide Ronfetto.
Alcune delle lettere scritte a mano tratte dall’archivio del Festival delle Lettere (che ormai ne custodisce oltre 10mila), lette ad alta voce, e alcune delle canzoni più belle della nostra musica costruite in forma di lettera, cantate e suonate dal vivo da una delle più sensibili e originali cantautrici del nostro panorama, Isa, accompagnata da Davide Ronfetto: questo magico connubio è il protagonista dell’ultima, eccezionale serata di questa stagione di Trame in Circolo. Una serata di forti emozioni, perché la lettera è la forma più emozionale di comunicazione, quella che mette in contatto più intimamente mittente e destinatario.

La lettera ha sicuramente un fascino che va al di là delle mode e del tempo. Forse perché è padrona del tempo in un modo davvero speciale. Innanzitutto perché ha quasi la stessa età della scrittura. Poi perché è una forma di comunicazione che fa dell’attesa una sua parte integrante. Attendere una lettera o attendere che qualcuno riceva la nostra lettera e ci risponda, è un piacere sottile che l’istantaneità degli strumenti moderni difficilmente riuscirà a soppiantare. In più, la lettera è un territorio universale: appartiene alle donne e agli uomini, ai giovani e agli anziani, ai colti e ai meno colti.

Preparate a emozionarvi. Vi aspettiamo!

Ingresso libero.



ISA

http://www.facebook.com/pages/Isa/56632521645

Isa, torinese nata a Sanremo, è cantautrice colta nei temi e nelle forme, popolare e assai piacevole negli esiti, con alle spalle la gavetta indispensabile di centomila serate dove la musica si fa davvero (dall’esordio nel 1985 i teatri, le rassegne, i pub, le piazze non si contano). La sua è una intensa e personale testimonianza della migliore canzone d’autore, già racchiusa in “Disoriente”, il suo disco d’esordio arrivato ad un soffio (il secondo posto) dalla vittoria nelle opere prime nel premio Tenco 2003 (giusto dietro Morgan). I suoni acustici e i ritmi latini, il jazz e le contaminazioni mediterranee; la potente anima melodica nella voce e la poesia, cantabile, cantata, vera.

IL FESTIVAL DELLE LETTERE

http://www.festivaldellelettere.it

Cara lettera, ti scrivo di nuovo

STORIA E FILOSOFIA DEL FESTIVAL DELLE LETTERE

C’era una volta la lettera. E invece c’è ancora, almeno a quanto dicono i fatti e i numeri. Diciassettemila lettere scritte rigorosamente a mano hanno infatti partecipato negli ultimi 9 anni al concorso del Festival delle Lettere, la prima manifestazione italiana dedicata alla scrittura in carta, penna e francobollo organizzata dall’Associazione 365GRADI e riconosciuta negli anni da diverse istituzioni come
la Provincia di Milano, la Regione Lombardia, il Comune di Milano
e il Ministero dei Beni Culturali.

Il concorso prevede l’emissione di un bando con l’annuncio del tema dell’edizione; l’operazione di selezione avviene con particolare attenzione agli argomenti che si ritiene abbiano la necessità di essere discussi e sviscerati, cercando una declinazione che sia “interpretabile” da parte dell’autore. Il tema è rinnovato di anno in anno.

Veniteci a trovare
il 9 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: