Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Mostra Ritratto di una citta'. Arte a Roma 1960 – 2001: NAKED CITY.

Roma
Google+

Nell’ambito della mostra Ritratto di una città. Arte a Roma 1960 – 2001: NAKED CITY. Roma tra fotografia e documentario martedì 19 marzo 2013 dalle ore 17.00 alle ore 20.00 al MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma Auditorium (via Nizza 138, Roma).

Martedì 19 marzo 2013, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma, in collaborazione con Naked City Project, presenta il terzo appuntamento del ciclo di conferenze organizzato nell’ambito della mostra Ritratto di una città. Arte a Roma 1960 – 2001.  

L’incontro, dal titolo NAKED CITY. Roma tra fotografia e documentario, propone una riflessione su come in passato la città sia stata raccontata dalla fotografia, e su come si possa raccontare oggi Roma con gli strumenti della fotografia e del documentario.

Introduce la conferenza Marco Delogu, raccontando come la nascita e l’evoluzione della scuola di reportage romana negli anni Ottanta e Novanta abbia contribuito con grande rilievo alla diffusione della cultura visiva nella Capitale.

Segue la proiezione di uno slide-show di Naked City Project, la mission fotografica su Roma che culminerà a maggio in una grande mostra nel cuore dell’Appia antica e in una piattaforma web che accoglierà tutti i materiali del progetto. Stefano Simoncini, giornalista e photo editor,  parlerà degli ultimi sviluppi della mission, mentre Nicholas Caporusso, ingegnere della società Qiris, partner di NCP, presenterà una demo del sito.

Integrando fotografia, giornalismo e ricerca scientifica, la piattaforma intende essere navigabile attraverso una mappa interattiva ed è pensata per costituire una sorta di “specchio” della città, un osservatorio integrato che favorisca la realizzazione di progetti sempre nuovi.

Il programma prosegue con l’intervento di Maurizio De Bonis, critico cinematografico e delle arti visive, che propone una riflessione sui possibili sviluppi di NCP in relazione al documentario, anche a partire dalle passate “visioni” cinematografiche e documentaristiche di Roma.

Conclude l’appuntamento la proiezione del documentario di Luca Ferrari, Pezzi, premiato nel 2012 come miglior documentario alla VII edizione del Festival internazionale del Film di Roma. Pezzi viene proposto da NCP come un modello di indagine urbana low budget capace di esplorare le “zone d’ombra” della città, spaziando dalla narrazione più personale dei protagonisti alla documentazione della vita nelle periferie.

Dopo la proiezione intervengono Mario Sesti, consulente del Festival internazionale del Film di Roma e direttore del Festival di Taormina, e Gianluca Di Feo, giornalista de “

Veniteci a trovare
il 19 marzo 2013

Info

Località

Roma è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo della provincia di Roma e della regione Lazio; in virtù del suo status di capitale, amministrativamente è un comune speciale. Per antonomasia, è definita l'Urbe e Città eterna.

Con 2 641 930 abitanti è il comune più popoloso d'Italia, mentre con 1.285 km² è il comune più esteso d'Italia e tra le maggiori capitali europee per ampiezza del territorio.

Fondata secondo la tradizione il 21 aprile 753 a.C., nel corso dei suoi tre millenni di storia è stata la prima grande metropoli dell'umanità, cuore di una delle più importanti civiltà antiche, che influenzò la società, la cultura, la lingua, la letteratura, l'arte, l'architettura, la filosofia, la religione, il diritto e i costumi dei secoli successivi. Luogo di origine della lingua latina, fu capitale dell'Impero romano, che estendeva il suo dominio su tutto il bacino del Mediterraneo e gran parte dell'Europa, dello Stato Pontificio, sottoposto al potere temporale dei papi, e del Regno d'Italia (dal 1871).

Nel mondo artistico occidentale vanta una situazione di eminenza che si sviluppa quasi ininterrottamente dal 200 a.C. al 1700 avanzato. Il suo centro storico delimitato dal perimetro delle mura aureliane, sovrapposizione di testimonianze di quasi tre millenni, è espressione del patrimonio storico, artistico e culturale del mondo occidentale europeo e, nel 1980, insieme alle proprietà extraterritoriali della Santa Sede nella città e la basilica di San Paolo fuori le mura, è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Roma, cuore della cristianità cattolica, è l'unica città al mondo a ospitare al proprio interno un intero Stato, l'enclave della Città del Vaticano: per tale motivo è spesso definita capitale di due Stati.

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: