Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Cipolle per il mio marinaio in scena

Roma
Google+

Al Millelire di Roma vi attende lunedì 8 aprile 2013 uno spettacolo 'one shoot': Cipolle per il mio marinaio, di Angelo Zito, con Angelo Zito e Katia Nani.

La storia, o meglio il 'canovaccio' è quello di una donna che aspetta il suo uomo. Una moderna Penelope, che tesse in attesa del suo Ulisse, in giro per il mondo, che forse a Mombasa (leggi Itaca!) ha perso la via del ritorno, e nell'attesa va in cerca dei ricordi della loro storia.

La passione, l'infatuazione, il rimpianto dolente di giorni pieni di allegria e d'amore misti all'attesa di un ritorno. Che non possa essere un piatto di cipolle l'esca che lo riconduca da lei? O quelle cipolle hanno un significato che trascende la semplice pietanza e assumono un senso escatologico?

La pienezza dei sentimenti trova una soluzione teatrale inaspettata. Quello che si definisce un colpo di teatro.

Ma ecco che come un deus ex -machina compare sulla scena un personaggio che decostruisce il complesso meccaniscmo teatrale, squarciando il 'cielo di carta' della protagonista, aprendo la scatola teatrale e apre il dilemma sulla realtà della donna che ogni sera ripete le stesse battute.

Dove comincia la finta realtà del teatro e dove l'attrice abbandona la sua realtà per identificarsi nel personaggio? Il confine tra il vero e il falso è una linea dai contorni sfumati fino a che la forza della finzione riprende prepotente il sopravvento in un finale che riporta la vicenda del marinaio delle cipolle nella sua dimensione teatrale.

Biglietti: intero 8.00 2.00 (di tessera associativa del teatro).

Veniteci a trovare
il 8 aprile 2013

Info

info@millelire.org

Località

Roma è la capitale della Repubblica Italiana, nonché capoluogo della provincia di Roma e della regione Lazio; in virtù del suo status di capitale, amministrativamente è un comune speciale. Per antonomasia, è definita l'Urbe e Città eterna.

Con 2 641 930 abitanti è il comune più popoloso d'Italia, mentre con 1.285 km² è il comune più esteso d'Italia e tra le maggiori capitali europee per ampiezza del territorio.

Fondata secondo la tradizione il 21 aprile 753 a.C., nel corso dei suoi tre millenni di storia è stata la prima grande metropoli dell'umanità, cuore di una delle più importanti civiltà antiche, che influenzò la società, la cultura, la lingua, la letteratura, l'arte, l'architettura, la filosofia, la religione, il diritto e i costumi dei secoli successivi. Luogo di origine della lingua latina, fu capitale dell'Impero romano, che estendeva il suo dominio su tutto il bacino del Mediterraneo e gran parte dell'Europa, dello Stato Pontificio, sottoposto al potere temporale dei papi, e del Regno d'Italia (dal 1871).

Nel mondo artistico occidentale vanta una situazione di eminenza che si sviluppa quasi ininterrottamente dal 200 a.C. al 1700 avanzato. Il suo centro storico delimitato dal perimetro delle mura aureliane, sovrapposizione di testimonianze di quasi tre millenni, è espressione del patrimonio storico, artistico e culturale del mondo occidentale europeo e, nel 1980, insieme alle proprietà extraterritoriali della Santa Sede nella città e la basilica di San Paolo fuori le mura, è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Roma, cuore della cristianità cattolica, è l'unica città al mondo a ospitare al proprio interno un intero Stato, l'enclave della Città del Vaticano: per tale motivo è spesso definita capitale di due Stati.

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: