Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

WHEN ART IS TATTOO

When Tattoo Calls Via Picentia Via Picentia, Pontecagnano SA, Italia
Google+

L'ESPOSIZIONE DI MAGGIO SARA' TUTTA AL FEMMINILE VI ASPETTIAMO IL 10 MAGGIO ...SAREMO LIETI DI OSPITARE AL When Tattoo Calls - Art Studio DUE GIOVANI TALENTUOSE ARTISTE Eli Sa & Hyla Smalta ...NON MANCATE!

BIOGRAFIA:
ELISA D'ARIENZO
Nasce a Salerno nel 1987,cresce a Vietri sul Mare,dove nel laboratorio di famiglia si avvicina alla lavorazione della ceramica.
Coltiva la sua passione per l ‘arte diplomandosi al liceo artistico e studiando come scultrice presso l’accademia delle belle arti di Napoli.
L’esigenza di una conoscenza più pratica della rappresentazione artistica la porta ad avvicinarsi all’illustrazione.
Si specializza alla scuola italiana di Comix dove rafforza il proprio stile e le tecniche di colorazione.
La passione per la bellezza umana in tutti i sui difetti la porta a disegnare figure sinuose e didascaliche, dove la forte caratterizzazione della figura evidenzia l’emotività più che la forma.
Attualmente vive e lavora a Salerno sperimentando nuove forme nella ceramica artigianale.




HYLA nasce a Sorrento nel 1988, dopo il diploma al Liceo Artistico di Salerno si laurea in Disegno Industriale per la Moda alla SUN. Sin da bambina entra in contatto con il mondo dell’arte. Cresce assorbendo le suggestioni dei tanti oggetti creati dai genitori, fra maschere di cartapesta, pitture e soprattutto sculture e ceramiche. Attraverso questa forma naturale di apprendistato inizia a creare oggetti in ceramica da indossare, coniugando la formazione universitaria con l’esperienza diretta della materia. Nascono cosi i suo gioielli-poveri, nei quali la semplicità e la sensibilità per le superfici e gli smalti delineano un gusto attuale e moderno. Alle forme geometriche-astratte alterna la realizzazione di forme naturali inspirate al mondo marino in un colorato repertorio di coralli, alici e “ranfetelle"

Veniteci a trovare
il 10 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: