Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SEMINARIO SENZA LEVE

Comunicane Via Sile, 24 Castelfranco Veneto (TV), Veneto, Italia
Google+

CLAUDIO MANGINI ci porta alla scoperta di un nuovo modo di addestramento del cane....
Sabato 01 marzo ore 9.00 inizio lavori
Sabato 01 marzo ore 19.00 fine prima giornata
Domenica 02 marzo ore 9.00 ripresa lavori
Domenica 02 marzo ore 19.00 chiusura lavori e rilascio attestati
Claudio Mangini
“Senza Leve”
Un seminario unico nel suo genere, in cui verrà mostrato come sia possibile insegnare qualunque cosa al proprio cane senza l’uso del “luring” (bocconcini, palline, manicotti, clicker training, etc.).
Partendo dalle semplici basi (“richiamo”, “seduto”, “terra”, “resta”, “invio al target”), il seminario attraverserà i vari step fino al livello più avanzato e performante.
L’incontro comprende un giorno dedicato alla teoria – la quale servirà per le argomentazioni tecniche/etologiche ‐ ed uno alla pratica con i cani.
Nella giornata teorica verranno mostrati dei video significativi ed alcune illustrazioni tecniche.
Agli iscritti verrà inviato, sotto forma di Pdf, un breve riassunto tecnico dei punti salienti.
Claudio Mangini (Kiel ‐ 17.09.1964)
Animal trainer per il cinema e la televisione. Numerosi film, spot, documentari e videoclip all'attivo in tutto il mondo. E' fondatore di WolfEmergency, un movimento di studio e tutela del lupo in Italia. Ideatore e sviluppatore dei "cani tutor" e titolare del modulo formativo ERA© (Ethological Relationship with Animals).
Autore del libro "Parlare da cani; storia di una relazione" ‐ Edizioni Altea (Roma) – ha lavorato per molti anni nell’ambito del recupero comportamentale di cani aggressivi e fobici. Docente per i corsi E.N.C.I. (Sezione 1: addestratori per cani da utilità, compagnia,agility e sport), tiene regolarmente seminari in Italia e all'estero sulle applicazioni etologiche riferite alla relazione uomo‐cane e sul meccanismo dei “cani tutor”.
Foto locandina: Elena Latella ©
Illustrazioni del seminario: Marco Latella ©
Management: Patrizia Di Ciommo animalmovie.productplacement@live.com
Programma

L’interpretazione a posteriori della relazione uomo‐cane (visione umanistica);

La realtà delle cose (etologia);

Cos’è una “leva”;

Cos’è uno stimolo e le reazioni ad esso collegate;

La mappa cognitiva;

L’apprendimento nel cane nelle sue varie forme;

I tempi di apprendimento del cane;

L’etologia cognitiva;

L’etologia applicata;

Le ritualizzazioni in ambito intraspecifico ed interspecifico;

Lo stress (eu‐stress, di‐stress, processo di coping, primary appraisal, secondary appraisal);

Cos’è una motivazione e come la si trasferisce nella quotidianità a fini educativi;

Elementi di neotenia in relazione all’ambito educativo/addestrativo;

Il concetto di reciprocità e la referenza animale;

La sinantropia e le sue applicazioni in ambito educativo;

La questione sociale (comportamento prosociale, intelligenza sociale, status sociali) ;

Il gioco per il cane, il gioco per gli esseri umani (differenze e fattori antropocentrici)

Indoor e outdoor;

Assetto e comunicazione non verbale interspecifica;

Cos’è una relazione;

Cos’è una relazione cooperativa (applicazioni);

I canali percettivi dell’uomo e del cane (due mondi a confronto);

I valori condivisi e quelli condivisibili all’interno del contesto educativo/addestrativo;

Il “reciprocal mindering” ed il “clever Hans”;

L’uso della voce;

Le cinque aree del cane ed il loro utilizzo in ambito educativo/addestrativo;

Il “cold reading” per indagare la soggettività animale;

Elementi di psicologia sistemica e di cibernetica;

Gli strumenti “ERA”© (Ethological Relationship with Animals);

Tecniche di backward chaining per l’eliminazione dell’eventuale luring precedente;

Uso del corpo umano nelle sue due scansioni (direzione ed intenzione);

La prossemica in ambito educativo/addestrativo;

I “giochi dell’amicizia”;

I concetti di “pressione” e “rilascio” e le loro applicazioni in ambito educativo/addestrativo;

Il “barrage”;

I “corridoi”;

L’uso dei periferici nell’ambito della comunicazione interspecifica (“mano attiva” e “mano

Per informazioni ed iscrizioni
comunicanetv@libero.it oppure 328 3482002

Veniteci a trovare
il 26 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: