Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

MarcheInArte: si salvi chi puo'!

Sassoferrato AN, Italia
Google+

Una mostra che raccoglie le opere di trenta artisti marchigiani, della provincia di Ancona, vi attende a Sassoferrato presso il Palazzo degli Scalzi dal 21 giugno al 14 luglio 2013.

Lo abbiamo sentito nei film e letto nei libri l'imperativo gridato nei momenti estremi, quelli in cui l'unico istinto che conta è quello di sopravvivenza: “Si salvi chi può!”.

Quando il mare è in tempesta, quando la forza di un uragano è pronta a trascinarci, quando la terra trema sotto i nostri piedi, quel grido lanciato nell'etere è un richiamo primordiale alla lotta per la vita.

Ma quanti di noi, nelle condizioni più estreme sono in grado di aggrapparsi a quell'ultima radice con tutta la forza delle proprie mani stanche, e tenersi saldi e ancorati per non precipatare nel fiume in piena?

Non c'è bisogno di immaginare calamità naturali: il fiume in piena, talvolta, e forse spesso, è proprio la vita stessa. Che non sempre  possiamo attraversare dondolati dalle onde e guidati da terzi. A volte, lo dobbiamo navigare in condizioni estreme, nocchieri e comandanti di noi stessi, responsabili della nostra rotta e dei nostri sbandamenti.

“Si salvi chi può!” è l’imperativo dell’arte che attribuisce senso all’esistenza. Un imperativo cui l’artista risponde con un esercizio continuo d’attenzione, d’affermazione e di confronto. Una sal-vezza guadagnata quotidianamente da chi si rende protagonista in quell’universo che, a tutti comune,  da altri mai è messo in discussione.

Trenta artisti della provincia di Ancona ci offrono l’occasione per rivolgere lo sguardo, attraverso i loro lavori, su altrettante visioni di quel mare nel quale siamo tutti chiamati a navigare.

Gli artisti le cui opere sono esposte sono: Angelo Accadia, Simona Barbaresi, Renzo Barbarossa, Tiziana Bargagnati, Andrea Bevilacqua, Mara Brera, Renato Ciavola, Luigi Cioli, Bruno Cristallini, Roberta Fratini, Roberta Gagliardini, Monica Giorgi, Lughia, Adriano Maffei, Fabrizio Maffei, Alessia Marchigiani, Anna Massinissa, Gabriele Mazzara, Massimo Melchiorri, Valentina Monacelli, Rosella Passeri, Monica Pennazzi, Caterina Prato, Tiziana Prosperi, Fiorella Pasquini, Paolo Rinaldi, Simone Salimbeni, Claudio Schiavoni, Anna Uncini, Franco Zingaretti.

Orario della mostra da mercoledì a domenica dalle 16.00 alle 19.00.

Veniteci a trovare
dal 21 giugno al 14 luglio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: