Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Anno Integrativo per Counselor Olistico Krea Accademy circuito Entheos

Hotel Touring Viale Regina Margherita, 82, Rimini RN, Italia
Google+

Questo percorso è la nostra grande opportunità per acquisire una Professione riconosciuta come Counselor Olistico, inoltre è il momento ideale per effettuare un vero percorso di trasformazione personale, trovare le chiavi per accedere al proprio inconscio per rimuovere le aree grige e trasformarle in gioia ed energia evolutiva; tutto questo verrà fatto con il supporto di un grande Counselor con trenta anni di esperienza nel settore il dr. Valerio Sgalambro. Vi aspettiamo. Buona Vita (Andrea Marini)

KREA ACADEMY Scuola Accreditata Siaf al Nr. 108/12
Aderente al circuito Entheos
Presenta

Anno Integrativo Speciale per la Formazione in
Counseling Olistico


In Via del tutto eccezionale e al prezzo convenzionato di solo 21 casket, hai la possibilità di iscriverti all'anno Integrativo Speciale per la formazione in Counseling olistico tre anni in uno.

Questa possibilià è riservata solo a 18 persone e solo a chi come te hai un percorso avviato in entheos o presenti certificati e/o attestati che comprovano il tuo stato avanzato formativo.


Affrettati sonon aperte le prenotazioni:

Essendo il corso a numero chiuso e solo per 18 partecipanti, il Regolamento per la partecipazione prevede che tu vada subito a prenotare tutte le date del programma.

(per far questo devi avere a disposiozioni tutti i casket necessari 21, puoi acquistare direttamente un pacchetto gold o platinum qualora hai bisogno di nuovi casket, direttamente dal nostro portale).

Di seguito di inviamo il Programma 2014/15 dettagliato.


La scuola di Counselor Olistico ha una durata triennale e il diploma rilasciato consente l’iscrizione diretta al rispettivo albo professionale di categoria.
L’anno integrativo è una possibilità che viene concessa esclusivamente a quei professionisti che operano in settori vicini alla professione del Counselor e, tramite una attenta valutazione del percorso professionale, è possibile accreditare la formazione precedente come Credito Formativo. Questo comporta la reale possibilità di condensare le lezioni in un solo anno con frequenza mensile, al termine del quale è possibile discutere una tesi finale che consente l’iscrizione all’albo dei Counselor della S.I.A.F.

Presentazione

Il Counselor Olistico è una figura professionale che nasce all’interno del paradigma contemporaneo in cui tutto è considerato interdipendente. All’interno di questa visione, qualsiasi problema del singolo è interconnesso con una rete di situazioni/relazioni. Il Counselor Olistico, avvalendosi di una serie di tecniche innovative che operano in maniera globale, permette di svolgere una professione affascinante riutilizzando gli strumenti dell’approccio corporeo integrandoli con un sapere rinnovato e fluido capace di offrire una completezza alla relazione di aiuto.
Il Counselor Olistico non dà consigli, ma dà delle risposte a dei bisogni, che non sono i bisogni sui contenuti, ma i bisogni sulla relazione. L'azione della consultazione non consiste nel proporre soluzioni, quanto nel lavoro con l'altro sul tipo di bisogno, il permettere alla persona di riattivare le energie, le potenzialità che già possiede. Non fornisce consigli o soluzioni ai problemi, ma cerca di aiutare la persona, attraverso il dialogo, a elaborarli. Le soluzioni dei problemi sono spesso dentro chi li presenta, l'altro può solo facilitarne la comprensione. Il Counselor Olistico ha il compito di aiutare l'interlocutore a gestire il problema, rendendolo in grado di assumersi le responsabilità d'eventuali scelte, deve restituire alla persona l'autonomia e un maggior senso di dignità e autostima.
Le azioni comunicative tipiche del Counselor Olistico sono l'ascolto, la conversazione, la costruzione del problema con l'altro, l'accoglienza delle emozioni. Chi si rivolge a noi racconta, elabora, costruisce il problema. L'operatore deve essere una persona in grado di gestire la dimensione affettiva dell’intervento, deve ascoltare le emozioni per poi utilizzarle nel lavoro di ascolto. La persona prima di essere capita ha un bisogno forte d'essere accolta, riconosciuta nella sua condizione di disagio. Durante l’incontro avviene quindi uno scambio emozionale più che verbale, dove assume grande importanza l'espressività che accompagna le parole di chi si esprime. Il racconto non è fatto solo di parole ma di frasi interrotte, silenzi, mormorii, respiri che cambiano ritmo. La voce e la gestualità, per l'operatore, sono realmente lo strumento di lavoro; il tono, la differenza delle parole e il linguaggio paradossale che spesso mascherano il racconto per arricchirlo di fantasie, rivelano la realtà più intima di chi parla. La comunicazione, quindi, poiché focalizzata sul non giudizio, permette di costruire un contesto relazionale, più intenso rispetto alla relazione comune, un rapporto pregnante e personalizzato che consente di comprendere, di capire qualcosa di più. È ridotto il timore del confronto perché non vediamo l'altro come altro, ma parte di noi e, grazie anche all'empatia, le difese in qualche modo cadono per dare spazio a una maggiore libertà d'espressione, senza vincoli e inibizioni, capace di garantire all'altro la possibilità di raccontarsi come crede, di raccontare di sé nei tempi e nei modi che desidera.

Le persone che si rivolgono a noi non si considerano persone che hanno una patologia, che hanno un sintomo, ma si reputano persone che hanno voglia di comunicare, di condividere con qualcuno un proprio stato d'animo. In una società dove le emozioni non sono la forza della ragione, ma delle pericolose sabbie mobili da evitare, le situazioni depressive e la solitudine, intesa come desertificazione delle relazioni, degli affetti, sono tra i principali motivi della persona che si accosta a noi.

Il Couseling rappresenta la manifestazione di una solitudine molto silenziosa che non trova ancora sbocco nei servizi pubblici. Si scopre che spesso presenta grosse fragilità rispetto a chi ha un ruolo definito in una società dove tutto è standardizzato, monitorato e massificato in cui non è possibile mostrare debolezze o intimità, in cui non è possibile manifestare la propria vera natura.

Il Counseling oggi è sempre più presente con quelle persone che non hanno affetti stabili, che non hanno una famiglia di riferimento, persone che si sentono inutili, persone che non sono malate, ma che avvertono un disagio e il bisogno in qualche modo di poterlo superare prima che si trasformi in una reale patologia.

Obiettivo della Formazione

L’intento del corso di formazione è soprattutto quello di offrire ai partecipanti la possibilità di effettuare un lavoro su se stessi, capace di aprire le porte al cambiamento e all’autotrasformazione, oltre a quello di fornire tecniche, metodologie o strategie d’intervento.

Siamo sempre più convinti che, per esercitare una professione che ha come intento principale la relazione d’aiuto e il processo evolutivo dell’individuo, sia necessaria una notevole responsabilità e disponibilità ad operare sull’individuo con coscienza.

Noi crediamo possibile esercitare una professione antichissima in maniera innovativa solamente se prima siamo coerenti con noi stessi, accettando la sfida che ci viene posta davanti: creare spazio nel proprio cuore, conoscere ed amare la sofferenza altrui senza la presunzione di mostrarsi immuni, rimanendo nell’apertura del “non so”, di quello spazio magico in cui tutto può accadere. Il più importante strumento che cercheremo di fornire ai nostri studenti è quello di accrescere le capacità d’osservazione, di vivere il silenzio in maniera empatica senza avvalersi di uno schema o di una routine predeterminata.
I partecipanti saranno in grado di affrontare con serenità l'imprevedibile, ponendosi con la persona che avranno di fronte nella relazione d’aiuto con un cuore gioioso e una mente aperta.
Lavorare in termini Olistici non può prescindere dalla totalità dell’essere, senza i limiti di schemi e metodi standardizzati che mettono al riparo il professionista, a discapito dell’unicità dell’individuo.
L’obiettivo principale del Corso Integrativo è quello di avviare concretamente gli studenti all’esercizio della professione, e di fornire nuovi strumenti a coloro che già operano, forti dell’esperienza e del confronto positivo e attivo con i nostri docenti, che da anni operano con successo in campo Olistico.


Metodologia

La metodologia attuata è di tipo attivo/sperimentale, in modo da poter dare spazio privilegiato all’esperienza. Le parti teoriche saranno ridotte o rimandate alla lettura di testi e dispense. La formazione avverrà all’interno di una cornice Olistica, pertanto sarà richiesta agli studenti la disponibilità a lavorare su se stessi e a mettersi in gioco.

Considerando la natura condensata del percorso proposto, le materie satellitari alla formazione didattica saranno ridotte al minimo per dare spazio alle lezioni specialistiche tipiche della tecnica specifica del Counseling. Seguendo il piano evolutivo dei singoli partecipanti, se ritenuto necessario dalla Commissione Didattica, saranno introdotti insegnamenti di supporto alle tecniche del Conseling quali il Focusing e il Voice Dialogue.

Struttura del Corso Formativo

Il Corso sarà articolato in intensivi di fine settimana con cadenza mensile dalla durata di circa un anno accademico. Ogni fine settimana prevede 4 moduli formativi, ciascun modulo formativo è composto da 4 ore didattiche.
È inoltre prevista una maratona intensiva di due weekend lunghi dal Venerdì alla Domenica (6 Giorni) nel mese di Luglio in cui verranno meglio sviluppate le esercitazioni della pratica del Counseling.

La durata del Corso Integrativo dipenderà dal titolo di accesso dei partecipanti. Verrà data la possibilità ai partecipanti con crediti formativi ridotti di usufruire di programmi di recupero tenuti dal nostro ente o da altre associazioni accreditate dalla S.I.A.F.
Sono previste, inoltre, delle ore di impegno didattico fuori programma per: laboratori esperienziali, simulate, attività di studio, di ricerca ed elaborazione della tesi.
E’ previsto un periodo di tirocinio professionale con relativa supervisione. (per l’iscrizione diretta agli albi professionali).

Requisiti di Partecipazione

Possono avere riconosciuti i crediti formativi, le seguenti figure professionali che abbiano un Attestato almeno Triennale Post Diploma: Naturopati – Fisioterapisti – Insegnati Biodanza – Musicoterapeuti – Operatori Shiatsu – Coach Counselor Generici – Operatori Jin Shin Do – Operatori Feldenkrais – Operatori in Tecnica Metamorfica – Insegnanti di Yoga; per altre tipologie professionali con percorsi formativi diversi, l’ammissione è accettata previo colloquio diretto con i componenti della Commissione Didattica, in caso di esubero verrà data la priorità della partecipazione ai professionisti certificati dalle associazioni di categoria professionali aderenti al Confassociazioni.
Possono altresì iscriversi coloro che entro dicembre 2013 abbiano il Diploma di Laurea Triennale in Psicologia, Scienze dell'Educazione e Formazione, Scienze della Comunicazione, della Nutrizione e Infermieristiche, Sociologia, Lettere e Filosofia, Assistenti Sanitari; altre Lauree Triennali saranno considerate valide previo accordo con la Commissione Didattica.
L’ammissione al corso sarà possibile anche per le persone che non abbiano crediti formativi, ma vogliono comunque frequentare il corso a titolo personale, in tal caso, non sarà rilasciato il Diploma Finale, ma una Certificazione di Frequenza al Corso.

Direzione e Programmazione

Dott. Valerio Sgalambro Pedagogista Olistico
Assistente Operatore Olistico Trainer SIAFAndrea Marini




Sede Didattica

Il corso si tiene presso l’HOTEL TOURING a RIMINI È prevista la possibilità di alloggiare a prezzi agevolati .


Investimento Finanziario

Il costo del Corso Integrativo in Counselor Olistico è di Nr. 2 Kaskhet ogni incontro e Nr. 1 Kaskhet per ogni incontro dei weekend Simulate.

Investimento Pacchetto 9 Incontri in aula x 2 Khasket = 18, più Nr. 2 Kaskhet per Weekend Simulate TOTALE 21 KASKHET ENTHEOS

La quota d’iscrizione comprende tutte le spese didattiche quali: laboratori esperienziali, simulate, attività di studio, di ricerca e supporto. Il pagamento include anche l’assistenza di un supporto individuale con un Counselor Olistico Professionale per il proprio percorso personale di crescita e le supervisioni dei casi presi in carico durante l’attività di studio.

Preiscrizione

La preiscrizione al corso, dovrà essere effettuata entro il 28 Febbraio 2014.

Modalità di Iscrizione

Le iscrizioni sono a numero chiuso (max 16 partecipanti) saranno accolte secondo l’ordine d’arrivo delle domande di partecipazione previa valutazione del proprio curriculum professionale per la valutazione dei crediti formativi e dovranno pervenire all’assistente del progetto formativo Operatore Olistico Trainer Siaf Andrea Marini anche in via telematica a andrea.marini@teletu.it e anche al Backoffice Entheos.

Occorre riportare: Nome e cognome, indirizzo completo di CAP, numero di telefono e cellulare, Fax o e-mail, numero di partita IVA o C.F.

Riconoscimenti

Alla fine del Percorso Formativo sarà discussa una tesi (70 cartelle) di specializzazione alla presenza di una Commissione Esterna che proclamerà l’elenco degli idonei, rilasciando un Diploma in Pergamena valido come titolo di accesso diretto per l’iscrizione all’albo dei Counselor Olistici della S.I.A.F.

Calendario degli Incontri Confermate :

29-30 Marzo 2014
26-27 Aprile 2014
10-11 Maggio 2014
21-22 Giugno 2014
12-13 Luglio 2014
25-26-27 Luglio 2014 Weekend Simulate (Probabile spostamento in autunno)
29-30-31 Agosto 2014 Weekend Simulate
27-28 Settembre 2014
25-26 Ottobre 2014
22-23 Novembre 2014
DATA Discussione TESI da concordare (Probabile Convention Entheos)



Per i partecipanti che saranno impossibilitati a partecipare a MAX 2 Incontri è prevista la possibilità di recupero dei crediti formativi in accordo con la Direzione Didattica del progetto formativo che dovrà avvenire perentoriamente entro l’anno accademico in corso.


Per qualsiasi Informazione Contattare il backoffice

Veniteci a trovare
dal 26 al 27 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: