Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"Siate gentili con la mia vecchiaia - Seconda parte" sabato 26 aprile ore 21.15

Europa Teatri via Oradour, 14, Parma PR, Italia
Google+

eUROPA tEATRI
sabato 26 aprile ore 21.15

"Siate gentili con la mia vecchiaia"
Seconda parte. Gli effetti collaterali

con
Giancarlo Ilari

con testi “di vita” e brani tratti da
P.Ingrao, Don P. Mazzolari, P.Calamandrei, E.Sanguineti, Nello Quartieri ‘Italiano’
e da ‘Io sono l’ultimo. Lettere di partigiani italiani’

a cura di
Raffaella Ilari

Il ‘Battagliero’ Giancarlo Ilari, 86 anni, attore di lunga esperienza artistica, ritorna a fare la sua memoria. In questo tempo in cui sembra non esserci più tempo.
Da "Indignatevi!" a oggi, molte cose sono mutate, lo scenario è piuttosto caotico. L’essersi indignati non è bastato, come già intuiva Ingrao. E in modo ormai vistoso notiamo gli effetti collaterali di molte azioni (o non azioni).
La crisi è esplosa.
La disoccupazione alle stelle.
I suicidi in aumento.
I poliziotti che hanno ucciso Federico Aldovrandi sono tornati al lavoro.
Casa Pound è ancora aperta.
Il Veneto invoca la secessione.
L’emergenza democratica è in corso.

Chi si prende cura di noi? A volte la Memoria si perde, a volte diventa una ‘questione puramente tecnica’. A volte si chiede aiuto ai farmaci quando le parole e le azioni non riescono a curarci più. Mentre si comunica a colpi di twitter, arriviamo all’afasia del
linguaggio, all’afasia della memoria.
Il testo, mantenendo la sua struttura aperta, si rinnova ogni volta fino all’ultimo: le voci - che ancora per fortuna ci curano - di grandi combattenti si alternano ai fatti recenti di attualità.
Vecchia e Nuova Resistenza.

ingressi
intero € 10
ridotto € 8
professional € 6
info e prenotazioni
tel. 0521.243377
mail europateatri.pr@gmail.com

Veniteci a trovare
il 26 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: