Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Iskandar Dance Company & Suraya Hilal & Madya Diebate in "Terre"

Parco Regionale dell'Appia Antica Via Appia Antica, 42, Roma, Italia
Google+

Venerdì 16 e Sabato 17 Maggio
@ ex Cartiera Latina - Sala Appia
Parco Regionale dell’Appia Antica
Sede in Via Appia Antica 42, Roma
Ore 21:00
Biglietto: 15 Euro
Info e prevendite: nensimilia@yahoo.co.uk – 3289363735
POSTI LIMITATI – prenotazione consigliata

"TERRE"
con
Iskandar Dance Company, Suraya Hilal e Madya Diebate

featuring

“Burning Lands” (Terre Ardenti), la nuova e audace produzione di Alessandro Bascioni racconta dell’umanità e della terra; la condizione esistenziale umana interiore che si riflette in ultima analisi, nel mondo esterno, come agitazione, guerra e lotta per la sopravvivenza. Questo drammatico viaggio ci porta in luoghi scomodi, sfidando le nostre percezioni e sfumando i confini tra il nostro sé interiore e la realtà esterna. La coreografia si dispiega in una rappresentazione tangibile di aspetti complessi della nostra mente, il nostro inconscio e la nostra emotività. Le evocative immagini ci confondono, divertono e tuttavia dirigono il nostro fascino alla bellezza del lavoro, alla sua spiritualità e in ultimo all'umana ricerca dell'equilibrio.

“The Cage” di e con SURAYA HILAL
Il pezzo esplora come con la nostra mente creiamo i nostri propri limiti e come cerchiamo di trascendere attraverso il nostro desiderio e le nostre aspirazioni per andare oltre e liberarsi.

"Tamalà - Terre Lontane" di Madya Diebate
Il programma prevede due concerti e una conferenza-ascolto.
Il concerto della prima serata, tratterà il tema del il viaggio come “sofferenza dello stare lontani”, con l’esecuzione delle epiche della tradizione mandinga “Taara” e “Duga”, e “Janjon” per solo kora.
Nel secondo concerto, il viaggio affronterà il tema dell’oltre e dall’altro - il viaggio più coraggioso è sempre l'incontro - con il concerto del Madya Diebate Quartet (Madya alla kora, Lorenzo Baroni alla chitarra, Dembele Inouss, alle percussioni, e Eugenia Baroni al contrabasso).

......................................................................................
SEMINARIO HILAL DANCE con Suraya Hilal e Alessandro Bascioni

Sabato 17 maggio 10:30 - 15:00
Domenica 18 maggio 10:30 - 15:00
@ ex Cartiera Latina
Parco Regionale dell’Appia Antica - Via Appia Antica 42, Roma

" La Danza Tra il Sacro e il Profano"
Tecniche performative: dal caos al cosmo tra illusione e realtà. Lo spazio e il tempo si annullano nel qui e ora dove ogni singolo respiro diventa espressione del sublime. La ricerca di una energia costantemente improntata all’equilibrio e all’armonia degli opposti per una danza che parla all’eterno attraverso l’effimero e viceversa.
« Bisogna avere ancora il caos dentro di sé per generare una stella danzante » F. Nietzsche
info e prenotazioni: nensimilia@yahoo.co.uk – 3289363735

............................................................................................
CONFERENZA – ASCOLTO GUIDATO con Madya Diebate, Alessandro Ciaccini e Maouka Sékou Diabaté
Domenica 18 maggio ore 18:00

@ Casale ex Mulino - Valle della Caffarella
Via della Caffarella, 23


I canti dei Djeli: storie ed epiche dall’Africa dell’ovest: conferenza e ascolto guidato.
Per comprendere e apprezzare l’Africa di oggi non basta solamente invocarne la sfortuna o i diritti. L’Africa va scoperta e conosciuta, ma affinché ciò avvenga la sua cultura deve essere disponibile.
Questo è l’obbiettivo di questa conferenza-ascolto che consentirà di scoprire il messaggio della musica nella società africana, in particolare le epiche e i canti dei djeli dell’africa ovest, composizioni che risalgono dal XIII° e il XIX° secolo ma ancora oggi esercitano il loro fascino.

Biglietto: 5 Euro (3 Euro con Carta Amici)
Info e prenotazioni: nensimilia@yahoo.co.uk – 3289363735
POSTI LIMITATI – prenotazione consigliata

................................................................

Dove Parcheggiare:
Per la sede:
- parcheggio interno in via Appia Antica 50 (accanto fontanella), il "Sepolcro di Priscilla" e via della Caffarella
- Parco Scott (Largo Galvaligi)
- Via Cristoforo Colombo (Via C. Magni - Circonvallazione Ardeatina)
- Piazza Galeria
Per la Valle della Caffarella:
- Largo Tacchi Venturi, Via della Caffarella (prima del cancello grigio d'entrata dell'area) e dintorni


Attenzione: la Domenica la Via Appia Antica è chiusa al traffico dalle 9:00 alle 18:00
E' possibile raggiungere i luoghi dell'evento con la macchina parcheggiando nelle aree fuori sede suindicate oppure in bicicletta oppure con
Bus e Metro

Bus e Metro Per la sede del Parco La sede del Parco è raggiungibile con le linee 118 e 218, che transitano su via Appia Antica, scendendo alla fermata "Appia Antica/Quo Vadis". Oppure, dopo un breve tragitto a piedi, con le linee 30, 160, 671, 714, 715 che transitano per via Cristoforo Colombo e scendere all'altezza della Circonvallazione Ostiense percorrendo la Circonvallazione Ardeatina fino a raggiungere Via Appia Antica.

valle della Caffarella Per la valle della Caffarella Il punto informativo di Largo Tacchi Venturi è raggiungibile con la line A della metropolitana (fermata Colli Albani – Parco Appia Antica). Nelle vicinanze transitano anche le linee di superficie 765, 87.
Con le linee 118 e 218, che transitano su via Appia Antica, scendendo alla fermata "Appia Antica/Quo Vadis" e percorrere a piedi Via della Caffarella a sinistra della Chiesa Domine Quo Vadis.

Veniteci a trovare
dal 16 al 18 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: