Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ANIMA MIA CHE METTI LE ALI

Teatro San Pietro In Vincoli Torino, Italia
Google+

Di e con Silvia Lorenzo
Produzione Il Fiorile Arti Culture

28 APRILE 2014 - ore 21.45
ZONA TEATRO – SAN PIETRO IN VINCOLI
Via S. Pietro in Vincoli, 28
TORINO

Evento ospitato dal LABORATORIO PERMANENTE DI DOMENICO CASTALDO

INGRESSO UP TO YOU


Se anche parlassi tutte le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi l’amore,
sarei come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna…



Sofferente di una grave forma di isteria Sabina SPIELREIN, ebrea russa, fu paziente di Jung, ed in seguito sua amante. Laureatasi in medicina divenne ella stessa psicanalista e sicuramente le sue teorie influirono sul lavoro di Jung. Figura a lungo ignorata e sottovalutata fino al ritrovamento ed alla pubblicazione della sua corrispondenza con Jung e Freud.

Anima mia che metti le ali è il percorso di Sabina, lontano dal cliché della “follia” dove la comunità scientifica ha voluto ingenuamente relegarla.

In scena la donna che, grazie alle sofferenze accolte ed interpretate, ha raggiunto la consapevolezza della propria complessità, trovando, alla fine, la porta della sua “cella”, la sua passione e la sua forza, il suo pensiero di donna anticonformista, precorritrice dei tempi, segnata dalla pulsione amorosa, dal dolore e dalla grande forza.

Per ripercorrerne la storia e il carattere Silvia Lorenzo si è avvalsa delle lettere da lei scritte a Freud e a Jung, delle risposte degli stessi alle sua missive, delle cartelle cliniche redatte da Jung nel periodo del suo ricovero e, prevalentemente, delle pagine sul suo diario.

Veniteci a trovare
il 28 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: