Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Festival delle Colline Torinesi 2013

Torino
Google+

Dal 18 al 21 giugno vi attendono gli appuntamenti conclusivi del Festival delle Colline Torinesi, che quest'anno giunge alla sua diciottesima edizione.

Tre spettacoli stranieri, dal libanese Rabih Mroué, ai tedeschi Chris Kondek e Christiane Kühl, ai francesi Sonia Chiambretto e Hubert Colas, con l’atteso debutto europeo dei Motus e lo spettacolo conclusivo del festival, multiproiezione e concerto di Alex Majoli e Fabio Barovero.

Si conclude il Festival delle Colline Torinesi, anche quest’anno seguito da un pubblico numeroso ed entusiasta, con alcune interessanti proposte di compagnie straniere.

Non alla cronaca ma alla storia e ai suoi grandi enigmi guardano Rabih Mroué e Hito Steyerl con Probable title: zero probability (18-19 giugno), lettura-performance che dalla matematica, dai calcoli delle probabilità passa all’arte, alla fisica, all’idea della morte, per giungere alla denuncia di un misconosciuto sterminio.

Ancora nel mondo d’oggi che subisce i capricci e le mire degli speculatori finanziari è ambientato il corrosivo Money - It Came From Outer Space (18-19 giugno) di Chris Kondek e Christiane Kühl, spettacolo tedesco segnalatosi al Festival Politik im Freien Theater di Dresda.

La compagnia Motus propone una nuova produzione, Nella Tempesta (animalepolitico project) (20-21 giugno), il cui copione nasce da confronti cercati e testimonianze intercettate, da frammenti letterari, saggistici, teatrali, da materiali i più svariati.

Sonia Chiambretto e Hubert Colas ci sveleranno le attese deluse e le contraddizioni della primavera araba attraverso Gratte-ciel (20-21 giugno), spettacolo il cui testo nasce da conversazioni dell’autrice con giovani algerini, ragazzi e ragazze, che vivono in patria, in Francia, in Canada, ma anche da documenti d’archivio dell’Onu, da pagine letterarie.

Lo spettacolo conclusivo della diciottesima edizione (21 giugno) sarà alle Fonderie Linome con A questo mondo perfetto un’anteprima assoluta di Alex Majoli e Fabio Barovero, multiproiezione e concerto, alle Fonderie Limone di Moncalieri, che coniuga i linguaggi di un grande fotoreporter della Magnum, suo attuale presidente, e quello del compositore torinese, anima della Banda Ionica, dei Mau Mau, autore di colonne sonore per il teatro ed il cinema. Un viaggio nelle regioni dove la guerra mette in scena i suoi drammi, ma anche a Bombay, a Luanda, nel Chapas. 

Biglietti: interi € 15,00 ridotti € 10,00. Per informazioni visitare il sito indicato.

Veniteci a trovare
dal 18 al 21 giugno 2013

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: