Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Sante Cutecchia / Francesco Massaro - In viaggio sul tratturo e la via Appia antica [reading]

Castellaneta Castellaneta TA, Italia
Google+

Reading e mostra fotografica

Sante Cutecchia [appunti di viaggio, donnèes]
Francesco Massaro [sax, clarinetto, entr’acte]

[...] Nell’estate del 2011 Sante Cutecchia parte a bordo della sua Vespa PK 125 alla (ri)scoperta del tratturo regio Melfi‐ Castellaneta, coincidente in parte col tracciato della via Appia antica.
Partendo da approfondite ricerche bibliografiche e d’archivio, eseguite dall’autore sin dal 2009 per la redazione del Piano Comunale dei tratturi per i Comuni di Altamura e Acquaviva delle Fonti, il progetto si traduce in una campagna fotografica e in una narrazione del percorso, arricchita da annotazioni di tipo storico‐tecnico‐antropologico. Con un approccio divulgativo e narrativo, il “diario” racconta lo stato attuale dei luoghi interessati e la loro vita, passata e presente. Il viaggio, strutturato in nove tappe, e durato tre giorni, si completa con successivi sopralluoghi nelle diverse stagioni dell’anno fino alla primavera del 2013.
La pubblicazione del volume Il tratturo e la via Appia antica apre, invece, una nuova fase: l’autore riparte per i luoghi precedentemente attraversati per restituire il proprio lavoro alle comunità di riferimento, come strumento di conoscenza contro l’indifferenza e il disinteresse e quindi contro la perdita, il degrado e la svendita del patrimonio culturale comune. La presentazione del volume diventa un pretesto per condurre il pubblico presente nei luoghi descritti e interpretati da Sante Cutecchia, sull’Appia antica e il tratturo regio, attraverso una narrazione fatta di scatti fotografici, appunti di viaggio e atmosfere sonore elaborate da Francesco Massaro; i suoni, che accompagnano e intermezzano le letture, in parte composti, in parte improvvisati, riecheggiano melodie arabo‐andaluse e mediterranee interrotte da graffianti momenti avant jazz [...].


presso Cioccolibreria Nomine Rosae
info: nominerosae@deor.com

ingresso libero

Veniteci a trovare
il 2 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: