Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Rassegna di spettacoli del Teatro delle Briciole

Parma PR, Italia
Google+

Parco Ducale, torna il teatro d’estate!

Rinasce l'estate teatrale con "Il giardino racconta", la rassegna di spettacoli del Teatro delle Briciole promossa con l’assessorato alla cultura del Comune di Parma. Dal 19 giugno al 24 luglio. Quest’anno collabora al progetto anche la Biblioteca di @lice.

Sette appuntamenti accomunati da un'idea: far dialogare la varietà di stili e forme del teatro con il mirabile disegno naturalistico e architettonico di un giardino storico tra i più importanti d'Italia.

L'azione teatrale non vuole utilizzare il Giardino Ducale come fondale prestigioso, ma prova a rileggerne l'identità attraverso il vocabolario che le è proprio. Tenta cioè di riscoprirne l'essenza profonda con un punto di vista rinnovato dalla mediazione dell'arte della scena e dall'esperienza irripetibile e condivisa dell’essere spettatori. Il giardino "racconta" dunque, ma è raccontato a sua volta dal teatro, in un gioco riflesso di relazioni che coinvolge reciprocamente le due dimensioni: natura e cultura.                                                                                                         

TRE NUOVE CREAZIONI NATE PER IL GIARDINO RACCONTA

Il Teatro delle Briciole ha affidato tre creazioni concepite appositamente per la rinascita de "Il giardino racconta" a quattro artisti con i quali ha attivato in questi anni numerose collaborazioni: Beatrice Baruffini, Elisa Cuppini, Savino Paparella, Agnese Scotti. Sono lavori che coinvolgono tutte in diverso modo non professionisti: bambini, genitori, giovani che hanno partecipato a laboratori, semplici frequentatori del Parco. Esperienze che si possono definire di teatro comunitario, in cui accade ad aesempio che i grandi poeti italiani del Novecento, da Pascoli a Saba, da Palazzeschi ad Alda Merini, ci dicano qualcosa di inaspettato attraverso l’interpretazione che ne proporrà una piccola comunità di bambini di 10, 11 e 12 anni, guidati dall'approccio creativo del teatro a un incontro non scolastico, ma libero e irregolare con la parola della grande poesia, riletta e sussurrata agli spettatori con speciali strumenti ("Di poesia (non) capisco un tubo", di Beatrice Baruffini e Agnese Scotti, 19 giugno alle ore 19). E può accadere che madri e figli diano vita ad un’azione teatrale in cui si esplora il valore e il significato affettivo che assumono gli oggetti nel vissuto familiare, edificando al termine di questo percorso piccole costruzioni condivise attraverso un’esperienza di cura e di coraggio da tramandare, con un momento finale di omaggio al pubblico («Dimore d’amore», di Elisa

Veniteci a trovare
dal 19 giugno al 24 luglio 2013

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: