Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CANTO RIBELLE - COMMEMORAZIONE DEL POETA PALESTINESE MAHMOUD DARWISH

Sala Mazzini-Lanciano Lanciano CH, Italia
Google+

COMMEMORAZIONE A MAHMOUD DARWISH

Il giorno 04 maggio 2014 alle ore 17:30 presso la Sala Mazzini di Lanciano (CH) si svolgerà la
commemorazione a Mahmoud Darwish, poeta della resistenza palestinese.
L’evento è promosso
dall’Associazione Onlus “Stay Human”, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Profumo d’Oriente” e
con la partecipazione di Alba Bucciarelli, poeta, attrice.

Mahmoud Darwish nacque nel 1941 nel villaggio di al-Birwa, situato in Alta Galilea a est della città di Akko
(Acri). Il suo villaggio natale oggi è distrutto e non più presente sulle carte. Nel 1948 - durante il primo
conflitto arabo-israeliano - I genitori di Mahmoud per sfuggire ai rischi della guerra cercarono rifugio in
Libano con il resto della popolazione, ma furono tra i pochissimi che riuscirono rientrare nel loro paese,
illegalmente, dopo appena un anno. Nel frattempo però la loro terra d'origine era diventata parte dello stato
di Israele, i loro beni confiscati.

In questa condizione fin da bambino Darwish si trovò nello status legale di “alieno”, cittadino che risiede
come “ospite illegale”. Da giovane fu arrestato e condannato più volte a pene detentive, per la sua presenza
in Israele senza permesso e per aver recitato poesie sovversive in pubblico. Studiò peraltro la lingua ebraica
israeliana, perfezionando la conoscenza della sua lingua natia. Cominciò l'attività pubblicistica a diciannove
anni, iscritto all'università non ebbe la possibilità di laurearsi a causa delle interruzioni degli studi nei periodi
trascorsi in prigione, anche se in Unione Sovietica, a Mosca, si costruì nel 1971 una solida preparazione
linguistico-letteraria.

Pubblicò la sua prima raccolta di poesie, Foglie d'Ulivo, nel 1964. È un'opera che trasfigura in quadri di forte
impatto l'identità nazionale palestinese. Divennero famose alcune poesie che raccontano la condizione
dolorosa e folle dell'esilio. La carriera poetica di Mahmoud Darwish, dall'epoca della prima pubblicazione,
mantiene legami ideali con la lotta armata del popolo palestinese per il ritorno alla sua terra (l'attività dei
gruppi armati cominciò anch'essa nel 1964). La poesia di Darwish assumeva un ruolo di riferimento collettivo
per la causa palestinese.


Per commemorare il poeta e la persona le associazioni sopra indicate organizzeranno una giornata di lettura
contemporanea mondiale delle sue poesie. L’evento è fortemente voluto per sensibilizzare il pubblico italiano
sulla “scomparsa” dei libri di poesie di Darwish dagli scaffali delle librerie italiane (ma per fortuna non da
quelli delle biblioteche) da quando la principale casa editrice che li pubblicava, la Epoché di Milano, ha chiuso
i battenti ad inizio del 2013.

Durante il recital interverrà l'attivista Rosa Schiano appena rientrata da Gaza per raccontare la sua esperienza di operatrice umanitaria e la verità sul genocidio di Gaza e sulla questione palestinese.

L'Entrata è gratuita.

Monica la Morgia e Simone Di Tola

Veniteci a trovare
il 4 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: