Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SALONE OFF: "Chiamarlo amore non si può" da TIZIRI

T I Z I R I Via Napione 30/e , Torino, Italia
Google+

In occasione del Salone Internazionale del Libro, nell'ambito delle iniziative del "Salone Off", sabato 10 maggio 2014 alle ore 10 presentazione di "Chiamarlo amore non si può" (ed. Mammeonline, 2013) da TIZIRI, in Via Napione 30/e.
L'evento è promosso in collaborazione con l'Associazione di volontariato italo-algerina JAWHARA, la casa editrice Mammeonline e il Concorso Letterario nazionale Lingua Madre.

Intervengono:
Donatella Caione, editrice Mammeonline
Ilaria Guidantoni, giornalista e scrittrice con il suo racconto "Chéhérazade non abita qui"
Maria Paola Palladino, presidente Associazione italo-algerina JAWHARA e titolare TIZIRI

A seguire tè alla menta e dolci arabi!
--
Cari ragazzi e care ragazze che vi affacciate al mondo dei grandi, questo libro è per voi. Perché impariate dai nostri errori, impariate che amore vuol dire rispetto e non sopraffazione, che amare vuol dire permettere all'altro/a di essere se stessi. Insomma l'amore non può essere egoista, altrimenti non lo si può chiamare amore.
23 scrittrici per ragazzi vi offrono questi racconti per aiutarvi a riflettere e a dialogare, perché non rimaniate in silenzio di fronte ai tremendi fatti di cronaca. Ma anche perchè sappiate reagire a ciò che può succedere intorno a voi, non solo quando si tratta di violenza fisica, ma anche di gesti e comportamenti che comunque feriscono profondamente.
Non è facile crescere, né diventare uomini né diventare donne, e noi adulti non vi stiamo offrendo dei grandi modelli. I messaggi proposti dai nostri media spesso denigrano il corpo e il ruolo di voi ragazze e così facendo offendono e confondono anche voi ragazzi. E tutto diventa più difficile se ai modelli dei media si sovrappongono quelli familiari, poi quelli educativi e ancora quelli delle diverse culture che vanno mescolandosi nella nostra società sempre più multiculturale ma ancora non interculturale.
Per tutti questi motivi contiamo sull'enorme importanza dell'educazione affettiva e sentimentale. E nell'educazione al genere, di cui tutti ci dobbiamo fare carico, come famiglia, come scuola, come società.
Ed è per questo motivo che il nostro libro è per tutti.

Info:
JAWHARA - Associazione di volontariato italo-algerina
3496127857
jawhara.italialgeria@gmail.com
www.jawhara.ideasolidale.org

...O passando direttamente da TIZIRI!

Veniteci a trovare
il 10 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: