Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Fiera Nazionale “VINUM”

Alba CN, Italia
Google+

Fiera Nazionale “VINUM”: ad Alba sfilano i grandi vini piemontesi!

Cultura, gusto e vino protagonisti nel borgo piemontese di Alba dal 25 al 27 aprile e dal 1 al 4 maggio con la fiera nazionale VINUM: prestigiosa vetrina sulle migliori espressioni vitivinicole di Langhe e Roero. La kermesse sarà anche l’occasione per scoprire da vicino questo straordinario territorio, ricco di storia e tradizione che a primavera ci regala straordinari colori e profumi unici.

I grandi vini piemontesi, per cui siamo universalmente riconosciuti ed apprezzati in tutto il mondo, saranno i protagonisti della Fiera Nazionale “Vinum”, imperdibile rassegna in programma ad Alba (Cn) dal 25 al 27 aprile e dal 1 al 4 Maggio ed inserita nell’ambito della “Primavera della Cultura, del Gusto e del Vino”: un insieme di eventi promossi dalla Città di Alba che si terranno da marzo a giugno.

La 38ª edizione vede la collaborazione del Comune di Alba con i Consorzi di Tutela del Barolo, Barbaresco, Alba, Langhe e Roero, del Roero e Roero Arneis, dell’Alta Langa metodo classico, dell’Asti, ed il supporto organizzativo dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Presso il Palazzo Mostre e Congressi G. Morra di Alba, la grande enoteca ospiterà le degustazioni dei più eccellenti Rossi di Langhe e Roero: Barbaresco DOCG, Barolo DOCG, Dolcetto di Diano d’Alba DOCG, Dogliani DOCG, Roero DOCG, Barbera d’Alba DOC, Dolcetto d’Alba DOC, Langhe Rosso DOC, Nebbiolo d’Alba DOC, Verduno Pelaverga DOC.

Mentre In Piazza Garibaldi ci sarà spazio per l’area del Roero Arneis DOCG e degli altri Bianchi DOC del territorio. Accanto ci sarà un’isola dei formaggi DOP del Piemonte a cura dell’ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Formaggi).

Piazza Savona invece sarà il luogo deputato alle degustazioni di Asti Spumante e Moscato d’Asti in collaborazione con la Confraternita della Nocciola. Il Consorzio proporrà anche gli aperitivi “Happy Asti” devolvendo il ricavato alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra per l’acquisto della TAC.

LA CULTURA DEL VINO AL CENTRO DELLA KERMESSE
Durante VINUM saranno organizzati dei workshop sulle denominazioni aggiuntive del Barbaresco e del Barolo guidati dai giornalisti Giancarlo Montaldo e Alessandro Masnaghetti, che si terranno presso il Palazzo Mostre e Congressi. Altra occasione di accostamento ad un modo di bere attento agli aspetti sensoriali e culturali del vino sarà offerta dagli appuntamenti con i Narratori del Vino, che proporranno inediti giochi e racconti.

Inoltre per tutti gli appassionati che giungeranno ad Alba ci sarà la possibilità di usufruire del servizio Piemonte On Wine: un servizio gratuito rivolto agli enoturisti interessati a visitare le aziende vinicole del territorio, degustare e acquistare vini direttamente dal produttore. Attivo 7 giorni su 7, tutto l’anno, presso l’ATL Langhe Roero, il Centro Servizi per l’Enoturista offre informazioni su eventi legati al mondo del vino, con un database online e con la possibilità di effettuare prenotazioni di visite in numerose cantine di Langhe, Roero e Astigiano.

Infine i frequentatori di VINUM avranno quest’anno la straordinaria opportunità di visitare la mostra “Il passato nel bicchiere. Il vino nell’Antico Egitto”, curata dall’egittologa Sabina Malgora, proposta fino al 19 maggio presso la Chiesa di San Domenico. Il percorso, con i reperti archeologici ottenuti da alcuni dei più importanti musei, arricchito da un grande apparato fotografico, ha come soggetti principali l’antica cultura egizia, la coltivazione della vite, la produzione del vino ed il suo impiego nella sofisticata società del tempo e nell’oltretomba. Tema affascinante ed inedito.

Veniteci a trovare
dal 25 aprile al 4 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: