Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Blue Stuff

HolzHaus Birreria Traversa Occidentale, 9-11 , Isernia IS, Italia
Google+

Blue Stuff è un gruppo di Blues, tra i più noti e longevi del panorama italiano. E'nato nel 1982 da un'idea di Mario Insenga che ne è ancora oggi batterista, cantante e principale compositore.
La band ha maturato negli anni una caratteristica peculiare : l'uso del dialetto napoletano per i suoi testi. Ha effettuato migliaia di concerti in Italia e all'estero (in club, teatri, piazze, festival); collaborazioni con artisti di Blues anche stranieri (tra le altre quella Albert Collins, nel 1992 al Festival Internazionale di Montreux); partecipazione a campagne di Greenpeace, Amnesty International, Emergency; seminari sul Blues e lezioni -concerto presso Istituti Scolastici e Facoltà Universitarie; interventi in trasmissioni televisive (due tappe del giro d'Italia, Capri-Hollywood di Pascal Vicedomini, due passaggi alla trasmissione di Renzo Arbore "Meno siamo meglio stiamo").
Con i blue stuff ha collaborato dal 1991 al 1994 Edoardo Bennato che, nei panni del suo alter-ego Blues Joe Sarnataro, ha scelto i Blue Stuff per cantare i mali di Napoli in un CD ("E' asciuto pazzo 'o padrone") ed un DVD ("Joe e suo nonno").

Discografia :

" Chicago Bound"
"Live" (in inglese)
" E' asciuto pazzo 'o padrone" (con Joe Sarnataro)
" L'acqua è poca" (in napoletano)
" Roba Blues" (in napoletano)
"...Altra Gente...Altro Blues..." (in napoletano)

Line - up attuale :

Mario Insenga - voce , traps , washboard , jug , kazoo
Lino "Cient'anne 'e salute" Muoio - chitarra , mandolino , voce
Francesco Miele – contrabbasso, voce
Sandro Vernacchia - dobro

Collaborazioni :

Daniele Sepe – "Suonarne uno per educarne cento" – Mario suona la batteria in alcuni brani e canta "Guzzi Falcone"
Lino volpe – "I passaggi obbligati" – Mario canta , assieme a L. Volpe , il brano "Siamo fuori"
Daniele Sepe – “FESSBUK - Buonanotte al manicomio” – Mario canta nel brano “Democratic Party”

Festival :

I Blue Stuff hanno partecipato a decine di festival Blues :
Liri Blues - Capo d'Orlando in Blues - Alcamo Summertime Blues - Etna Blues Festival - Valdagno Festival Blues - Brindisi Festival del Blues - Nave Blues - Castel S.Pietro Romano Festival Blues - Macallé Blues Festival - Aventino Blues Festival - Roccamontepiano Festival Blues - Sorrento Jazz e dintorni - Lugano Blues to Bop - Marechiaro Blues Festival - Festival internazionale del Blues di Salerno - Festival Blues di Caserta - ecc .

Veniteci a trovare
il 2 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: