Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

XI Corteo Storico di Santa Rita

Castelvetrano TP, Italia
Google+

XI Corteo Storico di Santa Rita a Castelvetrano il 18 e 19 maggio 2013. 

I festeggiamenti che Castelvetrano dedica a S. Rita ogni anno sono molto articolati perché composti da momenti celebrativi, spazi di riflessione e preghiera secondo la tradizionale liturgia ritiana.

Nel nome della Santa, aderendo al messaggio di pacificazione che ha lasciato nel cuore di ognuno, durante le Celebrazioni Ritiane genti da tutto l’interland belicino ed oltre raggiungono Castelvetrano per ricordare quest'umile donna, inamovibile nella sua fede e determinata nel porre ideali di pace.

Nel firmamento dei santi e delle sante della Chiesa universale, Rita è certamente una stella di prima grandezza. Vissuta ben sei secoli fa, ma viva ancora oggi, ricordata, invocata, pregata nei casi più disperati da migliaia di devoti non solo in Italia ma in varie parti del mondo.

Qui sta l’attrazione che esercita Rita e qui si colloca la sua grandezza umana e spirituale. La terra di Sicilia è stata una delle prime a onorare questa grande Santa e ancora oggi tantissimi paesi e città organizzano pellegrinaggi a Cascia per onorare il Corpo della Santa degli Impossibili.

Castelvetrano è tra questi! E non solo. Ma grazie alla creatività e alla passione che gli abitanti di Castelvetrano riversano verso Santa Rita, la devozione si è trasformata in coinvolgimento di tante persone che hanno dato vita al Corteo storico che ripresenta in sintesi gli episodi salienti della vita della Santa che sfilano per le vie della città di Castelvetrano con ricercata solennità, complice anche la magniloquenza dei costumi, fedeli riproduzioni degli abiti dell'epoca; la solennità cede alla semplicità ogni volta che uno di questi quadri viventi raggiunge la piazza destinata alla propria rappresentazione, allorquando, abbandonata la propria fissità, il quadro prende vita in una rappresentazione che cede alle regole del teatro inteso nel senso più puro delle proprie origini: una rappresentazione sacra con i propri spettatori intorno, teatro che nasce e si muove in brevissimo spazio di tempo, teatro che si fa e si disfa, teatro di tutti i luoghi e nessun luogo, teatro che prende i propri spettatori e li conduce per mano attraverso le vie di un paese dove si celebra la quotidianità.

Sabato 18 maggio 2013 il corteo della Nobiltà Castelvetranese si concluderà nel sistema delle piazze con lo spettacolo di musici, buffoni e commedianti… tra danze, cunti e canti della compagnia “La Giostra”, mentre i personaggi abbigliati secondo la moda del secondo ‘500, sfilerà per le strade del centro storico casteletranese, al termine dell’esibizione davanti la Chiesa del Purgatorio, si svolgerà il consueto rito della “Proclamazione a primo principe della Città” a Carlo d’Aragona e Tagliavia. Il Ricordo di questo avvenimento, per riviverne

Veniteci a trovare
dal 18 al 19 maggio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: