Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Cene musicali in Convento

Serra De' Conti AN, Italia
Google+

Cene musicali in Convento a Serra de' Conti: il 20 luglio, il 3 e il 10 agosto, a Serra de' Conti, borgo della provincia di Ancona, propone tre “Cene Musicali” in uno scenario molto affascinante, il Museo delle Arti Monastiche col suo giardino panoramico sulle colline e il Chiostro di San Francesco, annesso al Palazzo comunale, nei cui locali sotterranei si trovano “Le stanze del tempo sospeso”. 

La cucina, la musica e la vita monastica, tre ingredienti per un salto in un passato che vive ancora a Serra de’ Conti. Ad accompagnare le tre cene sarà un repertorio musicale scelto accuratamente dal direttore d’orchestra Mirco Barani, che proporrà musica classica dal cinquecento al settecento suonata e interpretata da artisti internazionali.

Un territorio ricco per l’offerta culturale, gastronomica e territoriale che si farà conoscere a partire dal 20 luglio. Dalle 19,30 in poi sarà possibile visitare il Museo e poi partecipare alla prima cena-concerto nel Chiostro di S. Francesco dedicata al ‘500 con l’artista Silvia de Maria che si esibirà con la Viola da gamba. 

Su prenotazione si assaporeranno i gusti serrani con sagne condite con stoccafisso, olive, capperi e mollica di pane tostata. A seguire un secondo piatto di porco cignale servito e cotto con uva passa, prugne secche e agresto. La torta salata con erbe e ortaggi di Costanzo Felici chiuderà la cena assieme alle ciambellette con ove.

Ogni serata sarà dedicata alla musica di un differente periodo storico, saranno proposti i piatti tipici del tempo ispirati alle secolari ricette tramandate dalle monache di clausura fino ai giorni nostri; il tutto, accompagnato dalla musica del tempo, con strumenti e repertori che ripropongono le sonorità dei corrispondenti periodi.

Ma cosa lega la cucina, la musica e la vita monastica? La storia di Serra de’ Conti è legata a doppio filo al convento di clausura di Santa Maria Maddalena da non molto tempo chiuso. Le monache che lo hanno abitato per tanti secoli hanno sempre intrattenuto rapporti molto diretti con gli abitanti del luogo: preparavano medicinali, cucinavano per i serrani e tenevano i loro figli all’occorrenza. Ed è anche per questa ragione che qui è nato il Museo della Arti Monastiche, una struttura unica nel suo genere che “racconta” oltre cinque secoli di vita claustrale, attraverso gli oggetti della vita quotidiana e delle attività manuali – dalla colorazione degli abiti al cucito - oltre, naturalmente, alla vita spirituale delle monache. 

Con le “Cene Musicali”, promosse dal Comune di Serra de’ Conti e dalla direzione del Museo, e organizzate dalla Pro-Loco in collaborazione con Slow Food-Castelli di Jesi e La Bona Usanza, Serra de’ Conti sfrutterà questo particolarissimo patrimonio per pr

Veniteci a trovare
dal 20 luglio al 10 agosto 2013

Info

info@museoartimonastiche.it

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: