Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Smell Festival dell'Olfatto 2013

Bologna, Italia
Google+

A Bologna, dal 21 al 26 maggio 2013 al Museo della Musica – strada Maggiore 34, torna la rassegna dedicata alla cultura dell'olfatto e all'arte del profumo, per esplorare il lato effimero (e non) degli odori. 

È la IV edizione di Smell Festival dell'Olfatto, la rassegna dedicata alla cultura dell'olfatto e all'arte del profumo, ideata da Francesca Faruolo e organizzata in collaborazione con Istituzione Bologna Musei con il sostegno di Tempo.

Tema attorno a cui ruotano gli eventi di questa edizione è "L'effimero", una scelta nata dal desiderio di esplorare la doppia anima degli odori, tanto impalpabili, quanto intimamente legati alla memoria. 

Anche quest’anno il Festival propone un ampio programma fatto di incontri con creatori di fragranze, installazioni e laboratori sensoriali, che permettono al pubblico di espandere il proprio universo olfattivo.

Location dell'evento, il Museo della Musica di Bologna (Strada Maggiore 34), che offre una preziosa cornice alle iniziative. A suggerire un legame tra note musicali e note fragranti durante il Festival sarà l'installazione Rhodon Rheo, un'indagine sul “suono della rosa” realizzata dall'artista Elisa Leonini con il contributo del compositore Alfonso Santimone e visitabile al Museo della Musica dal 21 al 2 giugno grazie alla collaborazione con Maria Livia Brunelli Home Gallery. 

Si muove tra arte olfattiva e design il progetto nu_be (www.nubeperfume.com), un nuovo concept di fragranze il cui nome significa “nuvola”, come le nebulose di polvere responsabili della formazione dei pianeti e delle stelle, ma anche new being, cioè “nuovo essere”. La sfida di nu_be, raccolta da quattro maestri profumieri francesi tra cui Françoise Caron e Antoine Lie, è stata quella di creare un'evocazione olfattiva di alcuni elementi invisibili eppure essenziali per la vita sulla Terra.

Nascono le 5 fragranze “astratte” intitolate Idrogeno, Elio, Litio, Carbonio, Ossigeno, presentate domenica 26 maggio presso il Museo della Musica di Bologna con Alberto Borri e Serena Ghidini, fondatori e manager della Fluidounce, azienda che ha lanciato il progetto, con la designer Francesca Gotti autrice del concept e del packaging, e Tommaso Granelli, orchestratore del racconto di nu_be.

Nell'area eventi del Museo, sabato 25 e domenica 26 maggio, una suggestiva installazione olfattivo-visivo-sonora evoca la nebulosa degli elementi primordiali che hanno dato origine all'Universo.

L'intersezione tra linguaggio olfattivo e visivo è al centro dell'incontro Olfactive Studio: fotografare l’essenza (martedì 21 maggio al Museo della Musica) dedicato a Olfactive Studio, innovativo progetto che coinvolge affermati fotografi e profumieri del calibro di Massimo Vitali e Olivier Cresp, invitandoli a "sentire" le immagini e catturarne le emozi

Veniteci a trovare
dal 21 al 26 maggio 2013

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: