Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Storie di famiglia, durante la Grande Guerra: una mostra

Valli del Pasubio VI, Italia
Google+

A Forte Monte Maso di Valli del Pasubio, un appuntamento con la storia: il giorno sabato 18 maggio 2013 vi attende una mostra dedicata alla raccolta dei cimeli e dei ricordi di famiglia legati alla Grande Guerra.

Europeana 1914-1918 “storie di famiglia”, raccolta di memorie personali della Grande Guerra, è il progetto a cui partecipa in questi mesi anche il Museo del Risorgimento e della Resistenza di Vicenza, e fa parte di Europeana, archivio digitale d’Europa finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dall’Università di Oxford.

Si tratta del più grande progetto europeo di raccolta e digitalizzazione delle memorie della Grande Guerra, ideato e realizzato in vista del Centenario della Grande Guerra che verrà celebrato nel 2014.

I principali obiettivi sono quelli di ampliare la conoscenza dell’archivio digitale d’Europa, fornire nuovi contenuti attraverso campagne tematiche di raccolta di documentazione storica, sviluppare collaborazioni tra biblioteche nazionali, archivi locali, ricercatori e media, creare relazioni tra il portale Europeana e le realtà che si occupano di turismo culturale.

Europeana 1914-1918 nasce per incoraggiare le persone a condividere foto, lettere e memorie della Prima Guerra Mondiale, per scoprire storie non raccontate e suscitare una discussione su modalità nuove di ricordare in tutta Europa il centenario del conflitto.

Per l’intera giornata di sabato 18 maggio 2013 dalle ore 10 alle 18 il pubblico potrà portare materiali sulla Grande Guerra (lettere, diari, cartoline, fotografie, cimeli di arte di trincea) che verranno fotografati e scansionati dal personale dello staff presente e, corredati di una scheda descrittiva, saranno successivamente caricati sul portale Europeana 1914-1918.

Chiunque abbia una storia da raccontare o una testimonianza familiare legata al conflitto può condividerla facendola confluire nel vastissimo archivio digitalizzato che ha raccolto finora 2.500 storie e 40.000 file digitali riproducenti oggetti familiari appartenuti ai protagonisti della Grande Guerra.

Veniteci a trovare
il 18 maggio 2013

Info

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: