Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Scolpire in Piazza 2013

Pesaro
Google+

"Scolpire in Piazza" è alla sua 14a edizione e rinnova l'impegno nell'ambito della scultura contemporanea dal 20 al 28 luglio 2013.

L’Assessora alla Cultura, Massimo Bucchi, ricorda che "Scolpire in Piazza" ha ottenuto anche quest'anno il riconoscimento ufficiale di "Manifestazione artistica di interesse regionale" da parte della Regione Marche e continua ad essere uno degli eventi artistici inseriti nello SPAC Sistema Provinciale Arte Contemporanea di Pesaro e Urbino”.

Tra le iniziative artistiche in programma vanno segnalate anche le mostre che saranno allestite presso la BiblioS - Biblioteca di Sant'Ippolito, che a poco più di un anno dalla sua inaugurazione ha già acquisito un ruolo come contenitore culturale a servizio del territorio. In primis la mostra personale di Paolo Tosti dal titolo "Archeologie" è un’interessante selezione di sculture e disegni riferiti all'ultima ricerca dell’autore sull’archeologia urbana ed industriale. Paolo Tosti dal 1992 espone in mostre personali e collettive, partecipando a simposi internazionali di scultura e ad  alcune delle principali fiere di arte contemporanea italiane. È docente di discipline plastiche al Liceo Artistico di Fano (pu), dove vive e lavora.

Si apre lo sguardo sulla creatività giovanile con la selezione di Opere degli allievi dei Corsi di Scultura delle Accademie di Belle Arti di Urbino e Macerata, uno spazio sempre gradito dal pubblico di Scolpire in Piazza.

La mostra è realizzata in collaborazione con le due Accademie, che di anno in anno presentano lavori che valicano i confini tradizionali della scultura, sperimentando nuove modalità di espressione. Alla mostra è collegata l’attribuzione di due assegni di studio agli studenti (uno per ogni Accademia) che hanno realizzato le opere migliori.

Nel Parco Scolastico di Sant'Ippolito sarà visibile anche una particolare video-installazione dal titolo "Natural Memories - Divagazioni Positive" a cura di Bobo e Giova, con alcuni grandi blocchi di pietra che diventano schermo per una video-proiezione dedicata all’occhio e alla vista.

Da ricordare ancora tutte le proposte della sezione denominata "Artisti e Artigiani a Sant’Ippolito" dove, oltre agli scalpellini santippolitesi Natalia Gasparucci, Dario Battistoni e Filippo Ferri, si potranno trovare mostre fotografiche, lavori di tessitura al telaio, maioliche decorate e una particolare installazione tessile nata da un progetto collettivo.

L’Assessore Bucchi sottolinea anche che "Nell’edizione 2013 Scolpire in Piazza ha stretto un rapporto di collaborazione con il Comune di Acqualagna che allestirà, nel centro storico di Sant’Ippolito, uno spazio dedicato al design e alla lavorazione artistica della pietra e con il quale è in programma la pr

Veniteci a trovare
dal 20 al 28 luglio 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: