Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

#DeCamera a IT Festival, 3 maggio

La Fabbrica del Vapore Via Procaccini 4 / Via Luigi Nono 7, Milano, Italia
Google+

#DeCamera – ovvero come i social network ci hanno (s)cambiato la vita
LA PRIMA PRODUZIONE DI IONONPARLO A IT FESTIVAL

3 maggio 2014
Ore 18.15 e ore 23.15
ITFestival
Fabbrica del Vapore
Via Procaccini 4, Milano
#DeCamera – ovvero come i social network ci hanno (s)cambiato la vita

Regia e adattamento Igor Loddo
Con Alessia Candido e Chiara Cosentino
Videoarte Amedeo Punelli e Noemi Punelli
Musiche Originali Gipo Gurrado
Organizzazione Io Non Parlo Sono Parlato feat. Francesca Audisio/Federica Bastoni
Graphic Designer Marco Smiroldo

Un percorso di videoarte, musica e parole che attraverso le Novelle di Boccaccio ci racconta come il mondo di allora non sia poi molto diverso da quello di oggi.

Come un tempo giovani virtuosi imparavano l’arte dell’oratoria chiudendosi in una villa e raccontandosi le cose più morbose e nascoste, che mai avrebbero potuto dirsi al di fuori di quelle mura, oggi i social network ci insegnano a comunicare in modo diverso,
con un linguaggio nuovo, diverso, fatto di tweet e hasthag.

Uno spettacolo multimediale, dove alla parola snocciolata dalle due giovani attrici si accompagnano musiche elettroniche composte appositamente e videoarte, che diventa appoggio e elemento perno del lavoro.
Una riflessione sull’arte, l’arte oratoria e l’arte visuale e l’eidolia, l’illusione dello schermo e la concretezza delle voci, sonore, forti, cantate.
Attraverso le Novelle di Boccaccio, si riflette sul senso che ha l’arte di oggi, e su come il nostro modo di relazionarsi agli altri sia completamente cambiato, dove la tastiera ha sostituito il calore di un abbraccio e la luce dello schermo quella del sole.

Per informazioni e prenotazioni
http://www.itfestival.it/2014/
www.iononparlosonoparlato.com
iononparlo@gmail.com
3491708568

Veniteci a trovare
il 3 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: