Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

NEO presenta GIORNATA MONDIALE DELLA DANZA 2014

Naples Napoli, Italia
Google+

29 APRILE 2014
PAN | Palazzo delle Arti di Napoli

NEO | RETE DELLA DANZA CONTEMPORANEA CAMPANA
coordinata da Artgarage, Danza Flux, Collettivo NaDa/Interno5, Körper

organizza una giornata di riflessioni, incontri, dibattiti, performances, dedicata ai nuovi linguaggi della danza contemporanea, con un focus specifico sulla regione Campania.

ore 10,00 -14,00 # Dialoghi sul contemporaneo
ore 16,00 - 19,30 # performances/installazioni - video proiezioni da selezioni dei Festival A Corto di Donne e Movimentale.

----

"Ogni artista vorrà sempre difendere quella forma d’arte che gli ha cambiato la vita. Per ciò che ha cercato e perduto e per ciò che ha l’impellente desiderio di condividere. É l’eco di una voce, una parola rivelata, l’interpretazione di un messaggio per l’umanità, la musica senza la quale l’universo non comunicherebbe più con noi, il movimento che ci apre le porte della grazia. Per la danza nutro non soltanto un orgoglio di danzatore e coreografo, ma anche una profonda gratitudine. La danza è stata per me un vero colpo di fortuna. É divenuta la mia etica grazie alla nobiltà della sua disciplina e mi ha fornito i mezzi per scoprire il mondo ogni giorno. Niente è più vicino a me della danza che ogni giorno mi da forza attraverso l’ energia e la generosità che solo essa può dare. La sua poesia mi incoraggia e rassicura. Potrei dire che non esisterei senza la danza? Senza la capacità di espressione che mi ha regalato? Senza la sicurezza che vi ho trovato per superare le mie paure e per evitare vicoli ciechi? Immerso, grazie alla danza, nella bellezza e nella complessità del mondo, sono diventato un cittadino. Un cittadino speciale che reinventa i codici sociali nel corso dei suoi incontri, rimanendo fedele ai valori della cultura hip hop che trasforma energia negativa in forza positiva. La danza è una costante fonte di orgoglio. Ma io vivo questa fierezza pur essendo profondamente preoccupato. Intorno a me constato la perdita di riferimenti e l’impossibilità di immaginare il futuro di quella parte di giovani cresciuti nei quartieri popolari che vive nella tensione e nella frustrazione. Io sono uno di loro, lo siamo tutti. Sono spinto, forse più di altri, a essere di esempio per aiutare questa gioventù ad alimentare la sua brama di vita. Non è forse vero che la società è più ricca con la ricchezza di ognuno di noi? La cultura unisce più di qualsiasi discorso. Quindi abbiate coraggio e osate nonostante gli ostacoli e l’odio che senza dubbio incontrerete. La bellezza del mondo sarà sempre al vostro fianco, così come lo è stata la danza per me, con il suo singolare potere di eliminare le distinzioni sociali ed etniche, lasciando soltanto il movimento di corpi nella loro essenza di esseri umani che ritornano alla loro espressione pura, unica e condivisa. Vorrei concludere citando il poeta René Char, le cui parole mi ricordano ogni giorno di non permettere ad alcuno di confinarci entro ruoli predefiniti. “Sfida la sorte, tieni stretto la tua felicità e affronta i rischi. Vedendo te, gli altri ci faranno l’abitudine.” Dunque prova, fallisci e ricomincia da capo, ma soprattutto balla, non smettere mai di danzare!"
Mourad Merzouki

Veniteci a trovare
il 29 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: