Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

LA VEDOVA SCALTRA

Nuovo Teatro Pezzani Borgo San Domenico 7, Parma PR, Italia
Google+

Sarà in scena dal 25 aprile al 4 maggio, dopo il felice debutto a Roma, il nuovo frizzante spettacolo firmato da Ester Cantoni che, dopo i successi de “La locandiera”, “Gl’innamorati” e “Le smanie per la villeggiatura” torna a Goldoni, non solo come regista, ma anche come interprete nei panni de LA VEDOVA SCALTRA, affiancata da: Giuseppe Renzo, Pierre Bresolin, Andrea Zanacchi, Riccardo Balestra, Francesco Siggillino, con le musiche originali di Bruno Ilariuzzi e i costumi e il progetto scenico di Clara Surro.
La commedia goldoniana, trasportata nei ruggenti anni '20, anni di grandi cambiamenti come l’avvento della radio che diffondeva nuove musiche, dal charleston al swing, che accompagnano questa vivace messa in scena di uno dei più grandi autori italiani, è un'opera ricca di situazioni esilaranti e colpi di scena, nella quale regnano inganni, travestimenti ma soprattutto il gusto di mettere a confronto ridendone usi e costumi di culture europee differenti.
Una ricca vedova veneziana, Rosaura (Ester Cantoni), desidera risposarsi con un uomo che risponda al meglio al suo carattere. Si presenteranno al suo cospetto quattro pretendenti conosciuti tutti ad una festa da ballo: Milord Runebif, inglese (Andrea Zanacchi); il Cavaliere Le Blau, francese (Giuseppe Renzo); Don Alvaro di Castiglia, spagnolo (Pierre Bresolin); e il Conte di Bosco Nero, italiano (Riccardo Balestra). Ognuno di loro le farà una corte spietata, riempiendola di regali, attenzioni e promesse d’amore, e utilizzando incautamente come messaggero il napoletano Marioletto (Francesco Siggillino), servo pasticcione di Rosaura. Per poter decidere meglio e sondare la sincerità e il vero affetto dei quattro candidati, “la vedova scaltra” durante la festa del Carnevale si presenta ai quattro mascherata.
Alla fine quella di Rosaura sarà una scelta dettata dal cuore…

Veniteci a trovare
il 25 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: