Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

VIVA L'ITALIA le morti di Fausto e Iaio

Teatro Elfo Puccini Corso Buenos Aires, 33, Milano, Italia
Google+

Il 18 maggio 1978 a Milano, in via Mancinelli, Fausto Tinelli e Lorenzo Iannucci (detto Iaio), entrambi diciottenni, vengono uccisi a colpi di pistola da un commando composto da tre ragazzi venuti da Roma. Le indagini, inizialmente, si indirizzano negli ambienti dello smercio di stupefacenti, ma le due vittime, uno studente di un liceo artistico e l’altro apprendista falegname, risultano ben presto estranei al mondo della tossicodipendenza, se non per una loro fugace collaborazione a un libro bianco contro le droghe, nato all’interno del centro sociale Leoncavallo. Lentamente il duplice omicidio svela altri scenari, legati alla realtà politica del momento: Aldo Moro è stato rapito solo due giorni prima della morte dei due ragazzi; Fausto abitava in via Montenevoso, esattamente di fronte al covo delle BR dove verrà ritrovato il memoriale del presidente della DC; gli indizi sui tre membri del commando porteranno gli inquirenti a indagare nell’ambito dei NAR (Nuclei Armati Rivoluzionari), banda armata dell’estrema destra romana.

Veniteci a trovare
dal 25 aprile al 4 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: