Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Laboratorio di FORMAZIONE PER ATTORI a cura della Compagnia ATIR

Teatro Scuderie Villino Corsini Largo 3 Giugno 1849, Roma, Italia
Google+

dal 10 al 13 giugno 2014 dalle ore 10,30 alle ore 18,30

Laboratorio
di FORMAZIONE PER ATTORI
a cura della Compagnia ATIR

condotto da Mattia Fabris, Arianna Scommegna, con la partecipazione di Serena Sinigaglia

Nel laboratorio le nostre energie sono tese a “ smascherare” tic, pregiudizi, vezzi (che sono diversi dai vizi!), anche i vizi, ma solo quando sono determinanti nell’impedire all’attore di essere libero. Si prova insieme a ritornare alla pagina bianca di ognuno, a quello stato pre-creativo che è il preludio a qualsiasi atto creativo, come fare spazio e pulizia perché tutto possa accadere. Ognuno di noi, a suo modo, ha il suo bianco, che è poi il se stesso ripulito dal superfluo, pronto al salto creativo, ricettivo e disponibile, teso e concentrato, come un predatore che ha puntato la sua prossima preda. La nostra pagina bianca non è l’assenza dell’identità personale, al contrario ne è la massima espressione (fuori dai condizionamenti sociali, culturali, biologici). L’attore di teatro oggi ha bisogno della credibilità tipica della buona recitazione cinematografica, di cui è per altro intrisa la realtà stessa che lo spettatore, volente o nolente, vive nella sua quotidianità e che dunque si porta anche a teatro quando viene a vederci. Ma a differenza del cinema e non parliamo della TV, l’attore di teatro è chiamato a sostenere da solo l’intensità dei sentimenti e delle azioni che le altre arti delegano anche a telecamere e cineprese. Nel teatro l’attore è tutto. Almeno lo è nel nostro teatro. Tutto, nel senso che è da lui che si parte ed è a lui che si arriva. Principio e fine della comunicazione teatrale: l’essere umano e le sue contraddittorie infinite possibilità espressive.

Il laboratorio a numero chiuso, sono previsti massimo 20 allievi. E’ possibile partecipare come uditore.

Serena Sinigaglia sarà presente l’ultimo giorno di laboratorio

Per iscrizioni inviare la propria candidatura corredata di curriculum vitae e breve lettera di presentazione entro il 23 aprile 2014 all’indirizzo scuderieteatrali@gmail.com con oggetto candidatura laboratorio atir.

I candidati selezionati per partecipare saranno contattati entro il 3 maggio 2014.

info e costi:
scuderieteatrali@gmail.com
06/5814176

Veniteci a trovare
dal 10 al 13 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: