Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SAB 10 MAGGIO | NADA "Occupo poco spazio" tour + Dilaila | SONAR

Sonar Colle di Val d'Elsa, Siena SI, Italia
Google+

Sabato 10 maggio
The B.Side presenta:
NADA "Occupo poco spazio" tour
opening act: DILAILA
aftershow djset:LOWFIDELITY
ingresso:15 euro + consumazione omaggio
http://www.boxol.it/dettaglio-evento.aspx?E=96818

http://www.nadamalanima.it/
https://www.facebook.com/pages/Nada-Malanima/57755550411?fref=ts
https://www.facebook.com/dilaila.band

Ma che freddo fa, Amore disperato, o Il cuore è uno zingaro, con cui ha vinto l’ edizione 1971 del Festival di S.Remo. Bastano questi titoli per far capire ai meno attenti alla musica contemporanea di chi stiamo parlando. Nada Malanima, in arte Nada, è la stessa cantante e scrittrice, che nel 1969 fa il suo debutto discografico e che questo aprile ha presentato il suo ventunesimo LP: “Occupo poco spazio”. Una storia artistica fatta di clamori e di sensibilità, una coerenza geniuna che l’ha portata a dire addio allo star system, per ritrovare un sincero appagamento interiore e coronare quell’ amore per l’estetica e la poesia, che le collaborazioni con personaggi come Piero Ciampi le hanno impresso nell’ anima. Non è la tipica ex lolita del pop di fine anni Sessanta, rimasta inchiodata al proprio mito di plastica. E’ un’artista vera, una tipa tosta che se ne frega di fermare il tempo con il lifting, e se dà scandalo, lo fa’ soltanto mettendosi in gioco. Si è “condannata” deliberatamente al mercato di nicchia, ma le riviste specializzate la coccolano, qualcuno addirittura la vede come un incrocio tra Marianne Faithfull e Patti Smith; di certo è avanguardia pura, ipnotica come certe canzoni di Lou Reed o Nina Hagen. Provare per credere…


SONAR La Casa della Musica
www.sonarlive.com

Veniteci a trovare
il 10 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: