Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Sardara Monumenti Aperti

Sardara Sardara VS, Italia
Google+

Passeggiare per le vie del centro storico di Sardara significa immergersi nella storia della nostra comunità e della Sardegna, passando dal nuragico al romanico-gotico, dalle architetture rurali campidanesi ad alcuni elementi di ispirazione tardo-barocca e liberty.
Per l’edizione 2014 di Monumenti Aperti, il paese delle Terme apre i suoi «scrigni» a visitatori, turisti e appassionati.
Uno dei siti più interessanti è sicuramente il tempio nuragico a pozzo nell’area archeologica di Sant’Anastasia, situata nel cuore del centro abitato. L’intero complesso, che comprende l’area del villaggio nuragico e la chiesetta medievale rappresenta un vero e proprio unicum in tutta la Sardegna.
Percorrendo le vie del centro storico, tra le tipiche case campidanesi e palazzotti di architettura tardo barocca, sarà possibile ammirare la chiesa di San Gregorio Magno, di fabbrica romanico-gotica con la caratteristica bifora che si apre sull’abside e la statua lignea del santo realizzata con la tecnica dell’estofado de oro, la villa Diana espressione dello stile liberty sardo e il Civico Museo Archeologico «Villa Abbas».
Nelle diverse sezioni del museo, allestito in un edificio di notevole interesse storico, si potranno ammirare i più importanti reperti emersi durante gli scavi nell’area di Sant’Anastasia e nel mastio del Castello di Monreale.
Il Comune di Sardara, per il suo patrimonio culturale e per la cura dei propri beni archeologici e artistici, ha ricevuto negli anni alcuni riconoscimenti di rilevanza nazionale: fa parte del circuito dei comuni «Bandiera Arancione» del Touring Club Italiano e ha rinnovato la certificazione di qualità Herity per i beni culturali.
Monumenti Aperti è un’ottima occasione per venire a farci visita e conoscere meglio il nostro paese.

A passillai peri is bias de su tzentru stòricu de Sàrdara bolit nai a si-ndi preni is ogus de sa stòria de sa comunidadi nosta e de sa Sardìnnia, passendi de su nuraxesu a su romànicu-gòticu, de is architeturas ruralis campidanesas a unus cantu elementus ispiraus a su stili barocu e liberty. Po s’editzioni 2014 de Monumenti Aperti, sa bidda de is bàngius aberrit is «prendas» cosa sua a is stràngius, turistas e amantiosus.
Unu de is prus situs de interessu mannu est su tempru nuraxesu «a putzu» de Sant’Anastasia. Innii ddoi agataus fintzas sa biddixedda nuraxesa e sa cresiedda medievali: ùnicum in totu sa Sardìnnia.
Arrolliendi peri is bias de su tzentru stòricu, in mesu de domus campidanesas schetas e palàtzius de architetura baroca trigadia si podit amirai sa crèsia de Santu Gregori Mannu, romànicu-gòtica, cun sa bìfora de s’àbsidi e sa stàtua de linna de su santu fata cun sa tènnica de estofado de oro, villa Diana esèmpiu de stili liberty sardu e su Museu Tzìvicu Archeològicu «Villa Abbas».
In is setzionis de su museu, cuncordau in d-unu dominàriu de interessu stòricu mannu, si podint amirai is prus repertus de importu agataus in is scarraxaduras de s’àrea de Sant’Anastasia e in su Casteddu de Murriali. Su comunu de Sàrdara, po sienda culturali e po s’incuru de is benis archeològicus e artìsticus, at arriciu in totu custus annus unus cantu arreconnoscimentus de importu natzionali: « Bandiera Arancione » de su Touring Club Italianu – « Certificatzioni Herity » po is benis culturalis. Monumenti Aperti est una bella ocasioni po beni a s’agatai e connosci mellus sa bidda nosta.

Veniteci a trovare
dal 3 al 4 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: