Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ADESSO ODESSA di e con Moni Ovadia e Pavel Vernikov

Teatro della Pergola Via della Pergola 12/32, Firenze, Italia
Google+

Adesso Odessa è un viaggio tra musica e parole, che racconta di una città passionale e sfrontata dove convivono genti e culture diverse, dove violenza e tenerezza, contrabbando ed estorsione, funerali e matrimoni si alternano vorticosamente.
Moni Ovadia ci porta in quella “Napoli sul Mar Nero”, che lo scrittore ebreo sovietico Isaac Babel nei Racconti di Odessa definì "città schifosa”; sul palcoscenico anche il violinista Pavel Vernikov che - insieme al violino di Svetlana Makarova e al pianoforte di Pavel Kachnov – esalta con il virtuosismo strumentale le atmosfere della narrazione.
Con humour grottesco e autoironia (una delle caratteristiche della cultura ebraica) ne risulta tratteggiata una realtà malavitosa e picaresca, resa in modo ancor più nitido e vibrante dalla presenza della musica, che alterna Shostakovich, brani jazz e composizioni di Leonid Utysov, un musicista degli anni Venti che fondeva canzoni yiddish e temi popolari russi
Adesso Odessa è un viaggio appassionato nelle viscere di una città che ha mille storie da raccontare, in una metropoli dall’anima viva e pulsante, miserabile ed eroica, la cui cultura non è poi così lontana dalla nostra.
La Scuola di Musica di Fiesole è grata agli artisti, che si esibiranno gratuitamente per contribuire alla realizzazione di un omaggio alla memoria del fondatore Piero Farulli, in occasione dei 40 anni dell’istituzione.

Veniteci a trovare
il 27 aprile 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: