Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Workshop sui problemi comportamentali con Thomas Caffrey

Corato Executive Center sp 231, km32,700, Corato BA, Italia
Google+

"Managing problem behaviors in school and home setting"
Gestire I Comportamenti Problema a Scuola e Casa

Negli ultimi 25 anni è emersa una tecnica efficace per la riduzione del comportamento problema nel campo dell'analisi comportamentale applicata. La letteratura riguardante la valutazione funzionale nel campo dell'analisi comportamentale applicata ha fornito a insegnanti e genitori, efficaci approcci basati sul rinforzo una volta determinata la funzione del comportamento.
Il workshop proposto tratterà della valutazione e del trattamento del comportamento problema mantenuto dalle due funzioni più comuni: il rinforzo negativo socialmente mediato (sfuggire da richieste ), e il rinforzo positivo socialmente mediato (ottenere oggetti concreti, attività, attenzione).
A conclusione di questo workshop, analisti comportamentali (BCBA, BCaBA), operatori nel settore delle disabilità e altri partecipanti saranno in grado di:
1) individuare le variabili di controllo (contingenza a quattro termini) responsabili del mantenimento di autolesionismo, aggressività, stereotipie, e comportamento distruttivo;
2) descrivere il concetto di abilitazione e le sue caratteristiche specifiche quando esso è messo in relazione con il miglioramento della qualità della vita di persone con disabilità dello sviluppo e di chi si prende cura di loro;
3) spiegare come scelte di un programma povero e procedure d'insegnamento inefficaci possano influire sulla gestione del comportamento;
4) analizzare dal punto di vista comportamentale una operazione motivante (MO) e la sua relazione con lo sviluppo del mand in ragazzi con ritardi del linguaggio, incluso l'autismo;
5) analizzare dal punto di vista comportamentale una operazione motivante riflessiva (CMO-R) e la sua relazione con il comportamento problema mantenuto dalla fuga da richieste;
6) spiegare il perché effettuare una valutazione funzionale del comportamento problema;
7) identificare le caratteristiche specifiche degli approcci di analisi funzionale, analisi descrittiva e analisi indiretta alla valutazione;
8) descrivere i punti di forza e i limiti di ogni approccio generico alla valutazione;
9) identificare tre modi di intervento basato su rinforzo che riducono la frequenza del comportamento problema;
10) sviluppare una strategia di trattamento per sostituire mand fatte in maniera inadeguata con mand appropriate, alternative;
11) sviluppare una strategia di trattamento per sostituire la non compiacenza con la compiacenza e mand appropriate;
12) sviluppare una strategia di trattamento per insegnare ad aspettare;
13) sviluppare una strategia di trattamento per insegnare ad accettare il no;
14) sviluppare una strategia di trattamento per l'accettazione dell'allontanamento di oggetti e attività preferite.
Il workshop fornisce informazioni indispensabili ad analisti comportamentali (BCBA, BAaBA), a persone che operano nel settore della disabilità, a logopedisti, amministratori di programma, psicologi, e ad altri che lavorano con bambini e adulti con disabilità dello sviluppo, incluso l'autismo (educatori, insegnanti, ecc…).
Il format del Workshop fornirà descrizioni scritte, lezioni, esempi con video, casi studio, attività pratiche per i partecipanti e discussioni di interessi specifici condivisi dall'audience.

IL WORKSHOP E' IN LINGUA INGLESE CON TRADUZIONE CONSECUTIVA.

LA QUOTA, PER LE ISCRIZIONI PERVENUTE ENTRO IL 28 FEBBRAIO, E' DI EURO 80,00 (OTTANTA/00).
TROVATE IL MODULO SUL GRUPPO FB DI GOCCE NELL'OCEANO ONLUS.

Aggiungendo Euro 10,00, alla quota di iscrizione, si avrà diritto, per entrambe le giornate, a un cesto contenente un panino, una bottiglietta d’acqua da 50 cl, un pasticcino e il caffè.
Per le iscrizioni pervenute dopo il 28 febbraio 2014, la quota di iscrizione sarà portata a Euro 100,00 (cento/00).

Veniteci a trovare
dal 3 al 4 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: