Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Seconda Immersione - Deflorian/Tagliarini

Bassano del Grappa Bassano del Grappa VI, Italia
Google+

Il cielo non è un fondale
Daria Deflorian / Antonio Tagliarini

BASSANO/LABORATORIO>
mer 7/5, gio 8/5, ven 9/5, sab 10/5, dom 11/5

Il laboratorio è indirizzato a chi voglia allenare quegli aspetti del lavoro che permettono di essere dei creatori consapevoli del proprio stare in scena. Sottrazioni e addizioni. Fasi distinte di una consapevolezza della misura del proprio comunicare che va prima intuita e poi allenata.
I partecipanti saranno chiamati di volta in volta a fare meno, a togliere, a rinunciare, a permettere al pubblico di fare una parte del lavoro oppure a eccedere, a esagerare, a superare i propri limiti, ad esplorare il ridicolo, il proibito, il fragile.
Ognuno sarà chiamato a lavorare a partire da un nostro preciso input, seguendo però il principio del piacere dello stare in scena. Da questa zona di agio verrà poi guidato a togliere o ad aggiungere, a insistere su un unico dettaglio, a capire e tentare “lo scarto”, ossia improvvisi cambi di direzione dell’azione che allargano il senso dell’azione stessa.
Tutto il laboratorio - in particolare nelle ultime due giornate che si svolgeranno all’aperto - ha come tema: il paesaggio come protagonista.

Daria Deflorian e Antonio Tagliarini sono due artisti (autori, registi e performer) che oltre alle
proprie autonome creazioni dal2008 hanno cominciato una intensa e assidua collaborazione dando
vita ad una serie di importanti progetti teatrali di cui sono sia autori che performer.
Rewind, omaggio a Cafè Müller di Pina Bausch (2008); from a to d and back again liberamente
Ispirato al volume “La filosofia di Andy Warhol” (2009); il progetto Reality che ha dato vita a due lavori, czeczy/cose,
una installazione/performance (2011) e lo spettacolo Reality (2012). Anche per questo lavoro Daria Deflorian ha vinto nel 2012 il Premio Ubu come migliore attrice protagonista dell’anno. Sempre nel 2012 per Face à Face hanno presentato una mise--‐en--‐space del testo Identitè” di Gérard Watkins. Il loro utimo lavoro, Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni (2013) ha debuttato al Festival Romaeuropa. In scena con loro Monica Piseddu e Valentino Villa. I loro lavori sono stati presentati in molti festival e rassegne nazionali e internazionali. A giugno 2014 gli ultimi due saranno al Teatre de la Colline di Parigi. I testi dei loro lavori stanno per essere pubblicati dalla casa editrice Titivillus.

Veniteci a trovare
il 7 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: