Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

NELLA TEMPESTA Spettacolo teatrale

Teatro Vascello via Giacinto Carini, 78, Roma, Italia
Google+

Il CIES presenta:

MERCOLEDI' 14 e GIOVEDI' 15 MAGGIO 2014
ORE 21:00

NELLA TEMPESTA
(da W. Shakespeare)
Spettacolo teatrale e musicale con i ragazzi e le ragazze di Matemù Centro Aggregazione Giovani del CIES.

Adattamento e regia di GABRIELE LINARI

TEATRO VASCELLO
Via Giacinto Carini n. 78 - Roma
(Zona Monteverde)

INFO e PRENOTAZIONI ALLO 0677264611


Il 14 e 15 maggio al teatro Vascello: " NELLA TEMPESTA" (liberamente tratto da W.Shakespeare) con adattamento e regia di Gabriele Linari.
I ragazzi e le ragazze del CAG del CIES MaTeMù in scena con un nuovo sorprendente spettacolo.
Sulla scena giovani attori, musicisti dal vivo e ballerini, tutti frequentatori del Centro Aggregativo MaTeMù (CIES), autori – assieme al regista e agli insegnanti di musica e danza – dell'adattamento, frutto di un percorso formativo iniziato a ottobre 2013.

Nella tempesta, per conoscersi, riscoprirsi. Nella tempesta ci si perde, si va alla deriva, per approdare in una nuova terra dove potersi cercare.
Dopo l'esperienza dello spettacolo Altrove (Teatro Ambra Jovinelli di Roma, 2012, spettacolo che affrontava il tema dello “spaesamento” all'inizio di un percorso di migrazione), il gruppo teatrale del Centro MaTeMù approfitta del capolavoro di Shakespeare per analizzare le conseguenze dell'approdo. Nella nostra Tempesta i superstiti al naufragio, giunti nell'isola magica di Prospero, sono costretti a domandarsi “Chi sono?” (più che “dove” sono). Ognuno di questi “migranti” ha l'occasione per tentare una nuova vita, esplorare una nuova identità... A meno che l'isola in cui sono giunti non offra le possibilità solo sotto forma di “sogno”...

Veniteci a trovare
dal 14 al 15 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: