Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

INAUGURAZIONE Q.B. QUANTO BASTA @SAN LORENZO

Q.B. - Quanto Basta alla spina San Lorenzo Via dei Latini, 31, Roma, Italia
Google+

Lo staff di Q.B. QUANTO BASTA ALLA SPINA è lieto di invitarti sabato 3 maggio, dalle 17 fino a tarda sera, all'inaugurazione del suo nuovo store in Via dei Latini 31, quartiere San Lorenzo! Ci presentiamo con un look nuovo, ma con la stessa filosofia che ci contraddistingue da sempre: prendere ciò che vuoi, quanto ne vuoi, senza rinunciare alla qualità e con un occhio al risparmio! Quindi, vieni con i tuoi contenitori...e noi li ricaricheremo!
Potrai assaggiare anche i nostri prodotti di finger food...NON MANCARE, TI ASPETTIAMO!!!

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

QB_ilCONCETTO SPESA ALLA SPINA

Non si tratta di un ritorno al passato, quando il vino veniva acquistato dal contadino o per il caffè si andava alla torrefazione, ma di un nuovo modo per fare gli acquisti.

Quante volte ci siamo trovati davanti a scaffali con confezioni eccessive per i nostri bisogni? E quante volte, differenziando i rifiuti, ci siamo chiesti se ci fosse un’alternativa a quei cumuli di buste di alluminio, cartone e plastica?

Comprare sfuso, un po’ per volta, senza esagerare, senza sprecare: oggi lo si fa per l’ambiente, e non solo per la crisi economica ed è la ricetta per vincere la guerra all’immondizia e non finire travolti dalle 31 milioni di tonnellate di spazzatura che ogni anno l’Italia produce, di cui ben 12 sono solo da imballaggi.

Il primo risultato della spesa alla spina è il riutilizzo dei contenitori per i prodotti acquistati riducendo i rifiuti.

Scatole, flaconi, pacchi, e bottiglie di plastica che nel sacco della spesa rappresentano il 5% del peso ma nella nostra pattumiera occupano il 50% dello spazio potranno cosi essere riciclati e riusati a secondo delle esigenze, soprattutto per vino, detersivi alla spina e creme.
Il meccanismo è semplice: il consumatore può recarsi con il proprio contenitore, oppure lo acquista una sola volta, e rifornirsi con quello ogni volta che ne ha bisogno e per la quantità che necessita, che può variare da un grammo in sù.

Altro aspetto è il risparmio: preferendo fornitori che sono anche produttori si offrono prodotti di qualità ad un costo più conveniente perché si eliminano quei passaggi che fanno lievitare i prezzi. Privilegiando poi i produttori locali si incentiva l’economia locale riducendo le emissioni di Co2. Q.B.

Quindi, detersivi sfusi, pasta biologica, riso, spezie, biscotteria senza zucchero-senza latte e senza uova, confetti ripieni, frutta secca e disidratata, legumi, cereali, caffè, tè, tisane, vino, birra,succhi di frutta, yogurt, miele e marmellate biologiche, cioccolata, caramelle, patè di verdure nonchè prodotti per l’igiene della casa e della persona, cosmetici ed essenze profumate potranno oggi essere comprati su misura delle proprie necessità, evitando cosi tutti quegli sprechi che ci troviamo inevitabilmente ad affrontare quotidianamente.

Nessuna controindicazione quindi ma solo vantaggi… non rimane che provare, contenitori in mano e buona spesa a tutti!

chi siamo: http://quantobasta-pigneto.it/chi-siamo/

Veniteci a trovare
il 3 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: