Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SOUL LAB | ogni Giovedì | 50's ROCKABILLY

SOUL LAB Via Claudio Luigi Berthollet 20/D, Torino, Italia
Google+

Ogni Giovedì

SOUL LAB
Via Berthollet 20/D
(San Salvario . Torino)

50's ROCKABILLY - Dj Johnny Cat & more

Inizio ore 19:00. Aperitivo cucinato sul momento!

Ogni Giovedì, 50's ROCKABILLY, un viaggio attraverso gli anni migliori del Rockabilly Rurale. Crazy music e bevute selvagge grazie ai favolosi cocktails made by Maci, Demetrio e Daniela. Alla consolle Johnny Cat!

Anche la più attenta critica specializzata ha manifestato sensibili difficoltà sul significato e su che genere di musica debba etichettarsi col termine Rockabilly. Verso la fine degli anni '50, ad esempio, la rivista di settore Billboard individua come rockabilly ogni tipo di rock suonato da bianchi. Con il passare degli anni il genere si è maggiormente codificato e la definizione più accettata è quella di miscela tra rock e hillbilly (la musica popolare statunitense di carattere commerciale proveniente dai territori posti a Sud Ovest), quindi un cocktail di country e rhythm&blues. In realtà, pur essendo parente stretto del rock&roll, evita di ereditarne i modelli che lo potrebbero rendere simile alla black music. Il rockabilly è caratterizzato dalla ritmica di pianoforte molto accentuata, il basso acustico pizzicato a strappo, il ritmo iperveloce della chitarra acustica e riff simili al blues per quella elettrica. Inoltre, essendo un genere musicale di provenienza rurale, ha quasi istituzionalizzato la presenza di un cantante dallo stile rozzo e dal parlato assai veloce e imperfetto. Il rockabilly viene ufficializzato e reso popolare in tutto il mondo grazie ad alcune famose incisioni in stile di Elvis Presley. Artisti come Roy Orbison, Conway Twitty, Tracy Pendarvis, Johnny Burnette diventano punti di riferimento per i cultori del genere. La contaminazione con il rockabilly è presente anche in incisioni di artisti come Eddie Cochran, Johnny Cash, Everly Brothers. Penalizzato da un eccessivo sfruttamento commerciale, il rockabilly perde (già dagli ultimi anni della decade dei '50) prezioso terreno. La parziale resurrezione avviene già nei primi anni '60 grazie ad alcuni richiami di rockabilly nei dischi dei britannici Beatles e Rolling Stones. Negli anni '80 il trio The Stray Cats sale in cima alle classifiche di vendita grazie ad un efficace e gradevole recupero di sonorità marcatamente rockabilly e, negli anni '90, il gruppo Los Lobos troverà preziosa fonte d'ispirazione nell'incedere mozzafiato del genere.

Veniteci a trovare
dal 24 aprile al 15 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: