Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

LA DISCESA DI ORFEO in tournée

Elfo Puccini Corso Buenos Aires, 33, Milano, Italia
Google+

LA DISCESA DI ORFEO
di Tennessee Williams
traduzione di Gerardo Guerrieri
drammaturgia e regia di Elio De Capitani
scene e costumi di Carlo Sala
musiche a cura di Alessandra Novaga
con Cristina Crippa, Elena Russo Arman, Edoardo Ribatto, Luca Toracca, Cristian Giammarini, Corinna Agustoni, Sara Borsarelli, Federico Vanni, Debora Zuin, Marco Bonadei, Carolina Cametti e Alessandra Novaga (chitarra elettrica)
luci di Nando Frigerio
suono Giuseppe Marzoli
produzione Teatro dell'Elfo
La discesa di Orfeo viene presentato per gentile concessione della University of the South, Sewanee, Tennessee

http://www.elfo.org/stagioni/20132014/tournee/ladiscesadiorfeo.html

Teatro Alighieri Ravenna (RA) 20 - 23 marzo 2014
Teatro Novelli Rimini (RN) 25 - 27 marzo 2014
Teatro Mac Mazzieri Pavullo (MO) 2 aprile 2014
Palacortina Mirandola (MO) 3 aprile 2014
Teatro Manzoni Monza (MB) 4 - 5 aprile 2014
Teatro Due Parma (PR) 8 - 9 aprile 2014
Teatro Storchi Modena (MO) 10 - 13 aprile 2014
Elfo Puccini Milano (MI) 29 aprile - 18 maggio 2014


Con questo spettacolo, debuttato il 13 luglio 2012 al Festival dei Due Mondi, Elio De Capitani ha firmato la terza regia di Tennessee Williams e riallacciato il filo di un lavoro iniziato diciannove anni fa - quando Mariangela Melato e il teatro Stabile di Genova lo chiamarono a dirigere Un tram che si chiama desiderio - e ripreso nel 2011 con Improvvisamente, l'estate scorsa.
La discesa di Orfeo è riletta con gli occhi e con i corpi di chi ha assorbito il teatro e il cinema di Fassbinder, il suo melò sociale, sospeso tra realismo e aperture oniriche: unici attori e una chitarrista, totalmente coinvolti nel restituire a Williams e ai suoi personaggi la tragica tenerezza e il furore esistenziale che li consuma.

La discesa di Orfeo è forse il più eccessivo, ridondante dramma di Tennessee Williams, di cui presenta molti temi ricorrenti, a partire da quello del sognatore represso da una comunità che non tollera la sua irriducibilità al proprio materialismo. Registi che tentarono di dare credibilità alla situazione fecero fiasco. A differenza di costoro, Elio De Capitani prende coraggiosamente il toro per le corna, e invece di razionalizzarli sottolinea mélo e barocchismo… Superbi il ritmo e la prova dei dodici interpreti.
Masolino D'Amico, La stampa

Con i capelli rosso fuoco, vestita di nero la Lady di Cristina Crippa rivela con sensibilità una carica molto umana di profonda disperazione. Edoardo Ribatto che è Val, gioca con bravura sulle corde di una tenerezza scontrosa, Elena Russo Arman che è una giovane donna ricca, viziata, drogata, alcolizzata è visceralmente in sintonia con uno di quei personaggi femminili chiave nel mondo di Williams come lo è la Vee di Corinna Agustoni, donna che improvvisamente scopre l'orrore della propria insulsa vita. Crudelmente demoniaci, da teatro espressionista, il marito di Lady, vecchio e moribondo (Luca Torraca) e l'inquietante infermiera di Debora Zuin. Da vedere.
Maria Grazia Gregori, l'Unità

Veniteci a trovare
dal 20 marzo al 18 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: